SOSTITUZIONE LIQUIDO FRENI E FRIZIONE

0

In questa nuova guida tecnica illustriamo il procedimento per sostituire il liquido dei freni e della frizione dei nostri fuoristrada. L’intervento illustrato in foto è stato eseguito su un Pajero con 75000km e 5 anni di vita a cui non era mai stato cambiato prima suddetto liquido. Non consigliamo di arrivare a queste scadenze anche perchè in questo caso il pedale di azionamento del freno si presentava decisamente spugnoso nonchè tendente ad affondare vistosamente al minimo accenno di pressione più intensa. Il manuale di officina di questa vettura riporta un intervallo di sostituzione di 2 anni o 30000km, questo perchè come credo si sappia, il tipo di fluido utilizzato in questi impianti idraulici è igroscopico cioè tende ad assorbire il vapore acqueo presente in aria andandone ad alterare in questo modo le caratteristiche. Particolare attenzione va posta, nei veicoli con cambio manuale, al liquido frizione perchè se è vero che il sistema contiene lo stesso liquido utilizzato per i freni e quindi in teoria sarebbe soggetto agli stessi intervalli di sostituzione, è ritenuto erroneamente da molti non suscettibile di sostituzione. Per sostituire questi oli ci sono diversi metodi che possono essere utilizzati e variano a seconda del tipo di attrezzatura di cui si dispone. Incominciando dal sistema frenante, la prima cosa da fare è vuotare la vaschetta del liquido dei freni dal vecchio liquido in essa contenuto. La vaschetta si trova nel vano motore accanto al filtro del gasolio e di fronte la batteria, dopo aver pulito il tappo superiore bianco da eventuali sporcizie che potrebbero accidentalmente cadere dentro, svitiamo il tappo:

17001912vt

per estrarre il vecchio liquido aiutiamoci con una siringa da 100ml acquistabile per pochi euro in farmacia e con un flessibile trasparente che si può trovare in un qualunque autoricambi o negozi di ricambi pneumatici:

17002025qc

la capacità della vaschetta è di circa 0,5L quindi una siringa di adeguate dimensioni ci agevola in uno svuotamento più rapido. Posizioniamo una bacinella sul carter superiore del motore e svuotiamo l’olio vecchio. Porre particolare attenzione a non far cadere il liquido su parti verniciate perchè questo tipo di olio è un ottimo sverniciatore magari mettere della carta a protezione.
Per sostituire tutto il liquido nell’impianto è sufficiente un bottiglia di liquido DOT 4 da 1Litro (costo approssimativo 6-7 euro):

17002121xg

una volta vuotata la vaschetta il più possibile, possiamo caricare il nuovo liquido fino al segno max. Per evitare di far entrare aria nel circuito, cosa che poi implicherebbe una lunga operazione di spurgo, non azionare il pedale del freno quando la vaschetta del liquido è vuota. Riempiamo allora con il nuovo olio fino al segno max:

17002184xl

e lasciamo il tappo aperto temporaneamente. Ora è necessario raggiungere le pinze dei freni per eliminare attraverso le viti di spurgo poste sulle pinze stesse, il rimanente fluido che ancora è rimasto nell’impianto. Solleviamo il veicolo e rimuoviamo la ruota, iniziando dalla ruota anteriore, rimuoviamo il tappino in gomma che protegge la vite di spurgo. Questa in foto è la pinza anteriore di un pajero passo corto quindi ha soli due pistoncini. I passi lunghi avranno una pinza a quattro pistoncini ma la procedura è la medesima. Inseriamo una chiave inglese dal lato chiuso da 8 sulla vite di spurgo senza svitarla ancora:

17002323av

collegare il flessibile che prima usavamo con la siringa, sopra l’ugello di spurgo mantenendo sotto la chiave inglese, e mettiamo sotto il recipiente di prima:

17002333mm

a questo punto con l’aiuto di un compagno posto nell’abitacolo, mantenendo chiusa la vite, facciamo eseguire al nostro aiutante qualche pompata per mettere in pressione l’impianto. Dopo che il pedale oppone una consistente resistenza facciamo mantenere il pedale abbassato ed apriamo la vite di un quarto di giro. La pressione imposta farà defluire il fluido attraverso il tubicino di scarico. Aspettiamo un paio di secondi che fuoriesca l’olio e richiudiamo la vite. Stiamo attenti a non far refluire all’interno della pinza eventuali bolle d’aria che posso risalire lungo il tubo. Allo scopo può esser d’aiuto mettere l’uscita del tubicino di scarico in un recipiente contenente olio vecchio per evitare che bolle d’aria possano risalire lungo il tubo. In questo caso è determinante avere un flessibile trasparente che ci consenta sia di vedere eventuali bolle d’aria, sia di notare il cambiamento di colore del fluido che sta uscendo. Quando infatti noteremo che al fluido più scuro va sostituendosi un liquido più chiaro, trasparente e pulito vorrà significare che abbiamo completato lo spurgo del vecchio liquido relativo al tratto di tubazione che serve quella specifica pinza. In genere sono sufficienti pochi apri e chiudi della vite per spurgare tutto l’olio vecchio; comunque osservare il colore dell’olio ci da la certezza della buona riuscita dell’operazione.
Per quanto riguarda l’impianto di azionamento frizione la procedura è molto simile. il serbatoio dell’olio si trova accanto a quello dei freni ed è di dimensioni decisamente più piccole:

17003052ut

aspiriamo come precedentemente fatto per i freni, l’olio vecchio contenuto all’interno:

17003066xb

anche in questo caso una volta vuotato il serbatoio non azioniamo assolutamente il pedale della frizione allo scopo di evitare l’ingresso dell’aria nel circuito. Vuotiamo la siringa in un contenitore e riempiamo il serbatoio con liquido nuovo fino al segno MAX.

17003151oo

ora, per eliminare il vecchio olio ancora presente nell’impianto, si deve individuare sul cambio (quindi sotto la macchina in corrispondenza dello sportello del pilota) il cilindretto idraulico che fisicamente innesta/disinnesta il disco frizione, su questo cilindretto è presente, al pari delle pinze freno, una vite per lo spurgo del fluido. colleghiamo come fatto precedentemente una chiave chiusa da 8mm e il flessibile sopra tale vite:

17003196sm

la procedura per far defluire l’olio vecchio è la seguente.

  1. con il serbatoio riempito di olio fresco, far azionare la frizione dal nostro aiutante diverse volte.
  2. dopo qualche azionamento, mantenere il pedale della frizione abbassato completamente.
  3. aprire la vite spurgo sul cilindretto azionamento frizione e far defluire l’olio vecchio.
  4. chiudere la vite spurgo.
  5. rabboccare al livello max il liquido nel serbatoio (attenzione perche qui la capacità è poca quindi il livello scende facilmente)
  6. eseguire i passi sopra indicati fino alla fuoriuscita di olio pulito. Dopo la chiusura della vite è necessario far risalire manualmente il pedale frizione che probabilmente rimarrà “a terra”.
SOSTITUZIONE LIQUIDO FRENI E FRIZIONE
4.7 (93.33%) 3 voti


Comments are closed.