Assicurazione auto, batosta per gli italiani: ecco quanto si pagherà adesso

L’assicurazione della nostra automobile rappresenta una delle spese più grandi da sostenere ogni anno. C’è in arrivo una pessima notizia a riguardo

La polizza per la macchina è da sempre una brutta botta per le tasche dell’automobilista. Nonostante con il passare degli anni si siano moltiplicate le offerte low cost, non si può scendere sotto una certa soglia, anzi adesso si parla di rincari.

Assicurazione auto, batosta per gli italiani: ecco quanto si pagherà adesso
Assicurazione – Fuoristrada.it

L’assicurazione auto è uno dei temi più delicati per gli automobilisti. Dal 12 giugno 1971, con l’entrata in vigore del regolamento di esecuzione del 24 novembre 1970, n. 973, è diventata obbligatoria la responsabilità civile autoveicoli (ovvero la R.C.A.). Ognuno deve sottoscrivere per il proprio mezzo, un documento assicurativo. Il problema è che i prezzi di riferimento sono ancora piuttosto alti e anzi hanno subito un rincaro nell’ultimissimo periodo.

Se facciamo riferimento allo scorso anno, infatti, c’è stato un aumento del premio medio del 27,9%, con una cifra che a settembre 2023 si è attestata sulla media dei 614,39 euro. Questo rincaro ha coinvolto tutte le regioni italiane, rendendo la spesa assai più consistente del periodo Covid. Durante la pandemia i costi delle RC Auto erano scesi a livelli incoraggianti, ma ovviamente era solo frutto del momento e della contingenza.

Se andiamo a vedere nello specifico quale Regione ha subito un rincaro maggiore dell’assicurazione, la pole position spetta all’Umbria, con un bel 37,9% di aumento. 

Assicurazione auto, prezzi in aumento in tutta Italia: quali sono le Regioni più care

Andando a scandagliare la posizione delle varie regioni italiane troviamo subito dietro l’Umbria il Lazio, con un +36%. A ruota c’è poi la Sardegna. con un +34,4%. Se non facciamo riferimento ai rincari ma ai valori assoluti, chi detiene la palma di Regione più costosa per l’RCA è la Campania. Per assicurare l’automobile dalle parti di Napoli si spendono mediamente 1.062,49 euro all’anno. Con un ampio distacco troviamo in seconda posizione la Calabria, con 673,07 euro, poi a seguire la Puglia con 665,36 euro.

Quanto costa l'assicurazione auto
I nuovi prezzi dell’assicurazione dell’automobile (Pixabay)

Se vogliamo far riferimento ai luoghi più “economici” dobbiamo rivolgere lo sguardo al Nord e più precisamente al Friuli-Venezia Giulia, con soli 415,92 euro. A ruota ci sono anche il Trentino-Alto Adige con 443,88 euro e la Lombardia, con una media di 474,38 euro.

Volgendo lo sguardo alle tipologie di assicurazioni accessorie che tanto piacciono agli italiani, in prima posizione troviamo l’assistenza stradale, con un bel 43%. Al secondo posto staccato c’è il piano relativo agli infortuni del conducente al 19,2%, mentre il famoso furto e incendio è “solo” al 10,6%.

Gestione cookie