Fiat Panda, il nuovo modello è una bomba: prezzo accessibile a tutti, italiani impazziti

La Fiat è pronta a lanciare il nuovo incredibile modello della Panda: bassi costi e prestazioni elevate per la regina delle utilitarie.

La FIAT Panda continua ad essere tra le auto più amate dagli italiani. L’iconico modello nel corso dei decenni ha saputo reinventarsi e adattarsi a quelle che sono le abitudini e le esigenze dei consumatori, senza però mai perdere la propria identità

fiat panda elettrica 2023 prezzo
FIAT pronta a rilanciare la panda (FIAT Press Media) – Fuoristrada.it

Non a caso rappresenta uno dei modelli ”simbolo” della storia dell’automobile, un marchio del quale la FIAT non intende certo fare a meno, soprattutto adesso che l’industria dell’automobile sta vivendo un periodo di transizione e le aziende hanno bisogno di rivendicare il proprio unico carattere.

Non è una sorpresa, dunque, che nelle idee di Stellantis, il maxi gruppo del quale la FIAT è una delle punte di diamante, l’azienda torinese debba ripartire anche da una versione moderna e rivisitata della Panda. Nei prossimi mesi, gli appassionati potranno godersi il nuovo modello, e stando alle ultime anticipazioni sarà ricco di novità.

In arrivo la nuova Panda: FIAT verso l’elettrico

Servirà ancora un po’ di pazienza per potere acquistare la nuova Panda. La FIAT dovrebbe infatti lanciarla tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024. Sarà un’auto completamente elettrica, in linea con quello che è l’indirizzo dell’industria automotive, sempre più orientata verso la sostenibilità. Dovrebbero però essere mantenute anche le varianti mild hybrid e con sistema bifuel a Gpl.

fiat panda elettrica 2023 prezzo
Olivier Francois annuncia novità sulla nuova Panda (Ansa Foto) – Fuoristrada.it

La nuova Panda dovrebbe avere lunghezza di 4 metri. Non è stata ancora decisa la piattaforma su cui debba essere costruita, ma stando ai bene informati dovrebbe essere basata sulla CMP del precedente gruppo PSA o sulla piattaforma STLA Small.

Sono certamente previste importanti novità per quanto riguarda il design dell’auto. Come annunciato dal CEO della FIAT Olivier Francois, in occasione del centenario del Lingotto il look del veicolo dovrebbe essere ispirato proprio allo storico edificio, dove hanno preso vita alcune delle auto più importanti della storia del marchio. La Panda dovrebbe essere solo il primo dei nuovi modelli che prendono spunto dal Lingotto, che torna ad essere centrale nelle fonti d’ispirazione dell’azienda.

La produzione della nuova Panda dovrebbe essere affidata ad uno degli stabilimenti Stellantis dell’Europa dell’Est. Saranno messe a disposizione ovviamente tutte le migliori tecnologie per dare vita ad un’auto che possa conquistare una larga fetta di pubblico. Il target prefissato dall’azienda è però soprattutto quello di un pubblico giovane.

La FIAT, insomma, punta a rinfrescare la propria immagine e a rinnovare le ambizioni dell’azienda tramite uno dei suoi marchi simbolici. Si punta, dice Francois, a rendere la nuova Panda elettrica accessibile a tutti e a sradicare il concetto di mobilità elettrica come costosa e per pochi. Il prezzo di partenza dovrebbe essere tra i 14.000 e i 16.000 euro. Insomma, la Panda, che ha sempre fatto del rapporto qualità-prezzo il suo punto di forza, è pronta a prendere ancora una volta d’assalto il mercato.

Gestione cookie