Arriva la “sanatoria” sul bollo auto | Ecco gli italiani che beneficeranno del regalo regionale

Una notizia recente: da questo mese è possibile saldare beneficiando di una sanatoria il Bollo Auto, tassa poco gradita agli automobilisti, beneficiando dei vantaggi che ne conseguono. Ecco come e dove fare il pagamento.

Ogni tanto agli automobilisti italiani arriva qualche bel regalo. In questo caso, una sanatoria che mette a posto la situazione di tanti automobilisti che devono pagare il Bollo Auto. Non tutti però potranno beneficiare di questo provvedimento, sono solo alcuni a trarre vantaggio dalla situazione. Volete sapere se siete tra chi può richiederla? Non vi resta che continuare a leggere.

Sanatoria bollo auto
Sanatoria bollo auto (fuoristrada.it)

Una notizia recente

Ad inizio ottobre, è stata ufficializzato l’arrivo di una sanatoria riguardante il pagamento della tassa che tutti “amiamo”, il Bollo Auto che gli automobilisti interessati dalla misura potrebbero già aver provveduto a saldare negli ultimi anni. Questo provvedimento è interessante perchè di fatto consente di pagare le tasse automobilistiche con una certa agevolazione, anche se l’entità della stessa non è ancora chiara.

Ma cos’è esattamente una sanatoria in gergo economico? Con questo tipo di intervento si pone rimedio ad un provvedimento amministrativo di qualsiasi tipo giudicato come illecito per una varietà di ragioni. In questo caso evidentemente, gli automobilisti che potranno beneficiare della sanatoria hanno ricevuto una cartella esattoriale riguardante questo bollo troppo cospicua o comunque non in linea con gli standard classici del Bollo Auto che conosciamo tutti.

Bollo Il Giornale 31_10_2022 Fuoristrada
Adesso si può pagare in modo normale (Il Giornale)

Quali anni e quanti?

Il periodo interessato dalla sanatoria è piuttosto vasto mentre gli automobilisti che potranno accedervi purtroppo sono una categoria molto ristretta: vale comunque la pena documentarsi perchè se alcuni di voi lettori provenissero dalla Regione in cui questa sanatoria sul Bollo Auto è stata lanciata, questi ultimi potrebbero beneficiare di un sistema di pagamento molto vantaggioso.

I pagamenti interessati riguardano tutte le tasse automobilistiche del periodo compreso tra il 1 gennaio 2016 e il 31 dicembre 2021, quindi anche il Bollo Auto dell’anno scorso. Come riporta il presidente dell’ACI regionale Salvatore Bellanca: “Regolarizzazione che riguarda le posizioni debitorie della tassa regionale auto, iscritte a ruolo per gli anni di imposta compresi tra il 2016 e il 2019”.

Ecco la Regione interessata

Ma a quale Regione si riferisce la sanatoria dell’ACI? Parliamo della Sicilia: la notizia infatti è stata riportata dalle principali testate di informazioni dell’isola. Gli automobilisti siciliani dunque hanno fino al 31 novembre per informarsi sul sistema di calcolo automatico dell’ACI che stabilità l’entità della agevolazione fiscale su questa tassa nonché per saldare l’importo.

Traffico Today 31_10_2022 Fuoristrada
Una strada siciliana (Today)

L’unico neo del provvedimento è che gli importi non possono essere rateizzati e vanno quindi saldati in un’unica soluzione comprendente l’intero valore della somma indicata. In questo caso insomma il Bollo va pagato anche se con le agevolazioni del caso: per scoprire quali categorie di automobilisti sono invece totalmente esentate da questa tassa, forse dovreste recuperare un nostro vecchio articolo che parla proprio dell’argomento!