Follia in strada con la Fiat Panda, succede in Italia: il video è surreale

Con la Fiat Panda compie una follia senza precedenti su una strada italiana. Gli utenti del web sono rimasti allibiti

Quando ci sembrava di aver visto proprio di tutto, arriva sempre qualcuno in grado di stupirci nuovamente. Di tanto in tanto, qualche persona si inventa sempre una trovata nuova e originale, ma lo potrebbe anche fare consapevole del fatto che la sua idea potrebbe essere molto apprezzata da parte degli utenti del web. Ovviamente, però, a volte vengono superati i limiti consentiti dalla legge e a punire questi soggetti possono esserci dei vigili che, invece, non apprezzano affatto.

Follia in strada con la Fiat Panda, succede in Italia: il video è surreale
FIAT Panda – Fuoristrada.it

Per quanto quello che è successo possa aver scioccato gli utenti del web, ciò che una persona ha fatto con una Fiat Panda è  frutto di altissima incoscienza. Qualcuno si trovava nei paraggi e ha anche registrato un video, caricato immediatamente in rete e divenuto subito virale. Dalle immagini si può ben comprendere che il gesto effettuato non è consono al regolare modo di stare su una strada italiana, ma neanche negli altri Paesi è consentito fare ciò che è avvenuto.

I fatti che vi racconteremo sono successi a Catania, più precisamente a Borgo Ognina, dove delle persone che si trovavano in strada si sono preoccupate per ciò che stava avvenendo. I protagonisti di questa storia sono tre, ossia il conducente e due passeggeri, di cui uno, però, non si trovava affatto all’interno dell’abitacolo, ma in un posto in cui nessuno si è mai messo.

Una scena da film

Poteva sembrare una giornata tranquilla a Catania per gli agenti che si trovavano a perlustrare le strade della città siciliana. Invece, una situazione del tutto particolare ha attirato la loro attenzione, e non poteva essere altrimenti.

Sdraiato sul divano messo su una Panda
Sdraiato su un divano caricato sulla Panda (Youtube – @giuseppe bevacqua) – Fuoristrada.it

In effetti, le forze dell’ordine hanno trovato una persona sdraiata su un divano, il quale era situato al di sopra di una Fiat Panda di colore bianco. Una volta che hanno fatto accostare il mezzo, il conducente si è detto ignaro di ciò che è avvenuto, visto che il passeggero sul divano, secondo la sua versione, è salito senza farsene accorgere dai due che si trovavano nell’abitacolo.

Questo passaggio particolare, però, è costato caro alla persona che si trovava alla guida, visto che gli agenti gli hanno comminato una multa di qualche centinaio di euro. Ma la situazione poteva anche finire nel peggiore dei modi, con il passeggero sul divano che sarebbe potuto anche cadere e ledere l’incolumità della sua persona, se non anche quella degli altri soggetti presenti sul tracciato in cui la Panda stava transitando.

Gestione cookie