McLaren aperta come una scatoletta di tonno: immagini non adatte ai deboli di cuore

Cattive notizie per gli appassionati di supercar, questo modello iconico ha fatto una fine tremenda. Come se non bastasse, c’è una seconda supercar rimasta coinvolta nel terrificante schianto.

Non esiste eventualità che spaventi di più il proprietario di una supercar a parte forse il furto: schiantarsi con una vettura che costa fino ad un milione è un’esperienza shoccante ma soprattutto molto dispendiosa che anche VIP con grande esperienza al volante come Rowan Atkinson, Cristiano Ronaldo e Ciro Immobile hanno purtroppo vissuto. Può davvero succedere a chiunque di schiantarsi con una supercar costosa.

McLaren aperta come una scatoletta di tonno: immagini non adatte ai deboli di cuore
McLaren – Fuoristrada.it

Gli incidenti tra supercar sono un evento molto raro già solo per il fatto che per fare incontrare due automobili da centinaia di cavalli e milioni di Euro di valore serve una circostanza molto particolare. Ad esempio, un raduno di vetture di questo tipo. L’incidente di cui parliamo oggi che ha coinvolto due incredibili bolidi sembra invece successo per puro caso, cosa che lo rende ancora più tragico.

La sfortuna ma anche l’incompetenza del guidatore di una supercar inglese dal valore stratosferico ha portato non solo alla distruzione della sua vettura ma anche a quella di un’altra supercar che si trovava parcheggiata nell’area dell’incidente: ecco la storia più assurda e sfortunata che un’assicurazione stipulata su queste automobili possa ritrovarsi ad ascoltare!

Due pesi massimi

L’incidente di oggi risale al 2018 quando un ragazzo di 19 anni, tra l’altro privo di licenza a quanto si legge dalla stampa del posto, avrebbe accelerato su una strada di Toronto a bordo della sua McLaren 720S, una supercar da 700 cavalli e 300mila Euro di prezzo perdendo il controllo della costosa supercar. La vettura si è quindi schiantata contro un’auto parcheggiata che, manco a farlo a posta, era un veicolo simile.

McLaren aperta come una scatoletta di tonno: immagini non adatte ai deboli di cuore
McLaren – Fuoristrada.it

La supercar si è schiantata contro un’Audi R8 parcheggiata al bordo della strada, un’altra vettura molto costosa e potente con il suo motore da 620 cavalli e il prezzo medio di 170mila Euro che la rendono una vittima illustre dello scontro. La polizia ha rivelato dopo l’incidente che il guidatore si è reso irreperibile mentre il passeggero della McLaren è rimasto illeso ed è stato poi interrogato sull’accaduto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Supercar Fails (@supercar.fails)

Incidenti come questi sono rari ma possono essere fatali se non per i guidatori almeno per le automobili: le due supercar, come vedete in foto qui sopra, sono infatti rimaste letteralmente devastate dallo scontro con danni che ammontano a migliaia e migliaia di Dollari. Poteva andare peggio, qualcuno poteva farsi male.

Gestione cookie