Hamilton cambia lavoro: guardate dove è stato pizzicato ora (FOTO)

In attesa di tornare in pista per il GP d’Austria di F1 Hamilton ha fatto un’incursione in un altro ambito. Ecco dove.

Lewis Hamilton trova sempre il modo di far parlare di sé. A differenza degli altri piloti di F1 che sono completamente anonimi e che, finito il weekend di gara, spariscono totalmente dal “palcoscenico” per riapparire nel paddock successivo, il portacolori della Mercedes si è creato un personaggio eclettico. Con intelligenza ha cominciato a porre le basi per quando non sarà più nel Circus e approfittando delle numerose passioni che lo caratterizzano sta cercando di farsi conoscere un po’ in tutti gli ambiti dello spettacolo.

lewis hamilton
Lewis Hamilton (ANSA Foto – Mondofuoristrada)

Questa sua voracità di apparire, in ogni caso in modo discreto e professionale, è stata decisamente ben accolta e incentivata dal patron stesso della massima serie Stefano Domenicali il quale di sovente ha tracciato un elogiante profilo del corridore, evidenziandone proprio la capacità di essere uomo marketing.

Un tratto distintivo indispensabile per i piani del manager imolese il quale, in tutti i modi, sta cercando di ampliare il pubblico della disciplina raggiungendo quell’utenza, specialmente giovane, che non era esattamente quella abituale. Di conseguenza non sorprende che lui stesso abbia invitato più volte il 38enne a non ritirarsi nonostante l’età “avanzata”, ma a proseguire a suon di ingaggi milionari.

Hamilton cambia lavoro, anche se solo per un giorno

E qui però potrebbe esserci un intoppo. I media inglesi, nello specifico il Daily Mail, hanno riportato delle richieste economiche da parte del sette volte iridato eccessivamente alte per la Mercedes. Attualmente il suo stipendio ammonta a 27,5 milioni di sterline, a cui va aggiunto il bonus di 15 milioni qualora dovesse vincere il titolo. Ebbene, questa somma gigantesca non sarebbe sufficiente e discutendo con il boss Toto Wolff avrebbe rilanciato pretendendo sì un ingaggio più basso, pari a 20 milioni di sterline, ma per dieci anni, compreso il ruolo di ambasciatore ufficiale del marchio.

Tale domanda avrebbe posto in impasse la trattativa, che ora sarebbe in fase di stallo, mentre sempre dal Regno Unito si era fatta largo un’altra indiscrezione, quella riguardante un suo passaggio alla Ferrari.

E qui l’interrogativo potrebbe sorgere spontaneo. Chi glielo fa fare di buttarsi in un simile ginepraio? I prossimi mesi ci chiariranno le idee, intanto lui, Ham, nei giorni di pausa a disposizione tra il round del Canada e quello austriaco, si è recato a Glastonbury.

Per chi non lo sapesse si tratta del più celebre e amato festival musicale d’oltre Manica, in grado di unire su più palchi artisti dei più svariati generi. Domenica scorsa gli occhi erano tutti per Sir Elton John, giunto al suo ultimo show in patria. Uno spettacolo commovente e coinvolgente che appunto ha visto pure il #44, grande appassionato delle sette note, tra gli spettatori, come si può notare dalle foto pubblicate dalla pagina Twitter Sir Lewis Hamilton Updates.

Non bastasse l’asso di Stevenage è stato inserito dal rapper di Croydon Stormzy nel suo nuovo video “Longevity Flow”, uscito nella serata di lunedì. In un frame al secondo 59 si vede il connazionale mostrargli la sua monoposto di F1.

Gestione cookie