Peugeot 308, si volta pagina rispetto al passato: novità assoluta

La Peugeot 308 volta pagina rispetto e apre la strada ad una novità assoluta, che vale la pena scoprire e raccontare fino in fondo.

La Peugeot 308 ci ha abituati a certezze di cui non potremmo fare a meno: qualità, stabilità, eleganza con pochi eguali. I cambiamenti, però, sono necessari, sono indispensabili per guardare al futuro e sposare a pieno le evoluzioni.

Peugeot 308
Peugeot 308, si volta pagina: tutto quello che devi sapere sul grande cambiamento in atto (media press Peugeot) – fuoristrada.it

Siamo di fronte alla nuova berlina Peugeot e-308 completamente elettrica e alla station wagon e-308 SW. Sono basati sul modello della 308 a benzina (quindi sembrano simili e condividono molti componenti) ma promettono i vantaggi di zero emissioni di scarico e costi di gestione economici.

Sia la nuova Peugeot e-308 che la e-308 SW sono dotate dello stesso pacco batterie da 54kWh. Hanno una capacità di 54 kWh, che è più o meno la stessa di una Peugeot e-2008 ma leggermente inferiore alla batteria da 58 kWh che si ottiene in una VW ID3. La nuova e-308 hatchback e station wagon hanno entrambe un’autonomia dichiarata di 248 miglia secondo gli ultimi test WLTP. Nella normale guida quotidiana, ciò significa che dovresti essere in grado di percorrere circa 200 miglia con una carica completa.

Il valore dell’autonomia dell’e-308 è leggermente inferiore alle 263 miglia dichiarate da VW per la sua berlina ID3, ma è superiore alle 212 miglia dichiarate che otterrai da un SUV Peugeot e-2008. È anche oltre l’autonomia dichiarata di 214 miglia di una station wagon elettrica MG 5, che è l’unica station wagon elettrica tradizionale attualmente in vendita.

Peugeot 308 cambia volto: ecco come il colosso francese guarda al futuro

La nuova Peugeot e-308 hatchback e SW station wagon sono entrambe compatibili con caricabatterie rapidi da 100 kW, il che significa che sarai in grado di ricaricare completamente le batterie dal 20% all’80% in soli 25 minuti.

I nuovi modelli e-308 e e-308 SW sono dotati dello stesso motore elettrico. Questo guida le ruote anteriori e sembrerà simile alle auto che utilizzano un cambio automatico convenzionale (anche se le Peugeot elettriche saranno più silenziose e non ci saranno cambi di marcia evidenti durante la guida).

nuova peugeot 308
Peugeot 308: è tutto pronto per i modelli elettrici annunciati da tempo (press media Peugeot) – fuoristrada.it

Peugeot non ha ancora confermato alcun dato sulle prestazioni, ma ha affermato che il motore produce 156 CV. Dovrebbe essere abbastanza in una piccola berlina familiare. L’erogazione istantanea di potenza dei motori elettrici tende a far sentire i veicoli elettrici più veloci anche rispetto alle auto a benzina e diesel comparabili.

Le e-308 e e-308 SW sono dotate un’impressionante efficienza e di una buona autonomia dati i loro pacchi batteria relativamente piccoli da 54 kWh con una capacità utilizzabile di 51 kWh. Anche se la capacità della batteria è simile a quella dei vecchi veicoli elettrici del produttore, Peugeot afferma che i pacchi batteria che equipaggiano i 308 elettrici sono di nuova generazione, con una nuova composizione chimica di 80% di nichel, 10% di manganese e 10% di cobalto.

È ancora un sistema a 400 volt, che consente una velocità di ricarica massima di 100 kW, buona per portare, come detto, lo stato di carica dal 20 all’80 percento in meno di 25 minuti.

In definitiva, in una vettura sola il marchio del leone ha cercato di unire un design accattivante, tanta tecnologia ed efficienza. Inoltre la First Edition di cui parliamo sarà disponibile al lancio con una ricca dotazione di serie e una Wallbox casalinga per la ricarica installata gratuitamente a casa.

Gestione cookie