Comprare l’auto usata può metterti seriamente nei guai | 10mila euro di multa se ti va bene

Può capitare anche in buona fede di comprare un’auto rubata da un venditore disonesto. In questi casi, la legge non è dalla tua parte nemmeno se non sapevi nulla. Ecco cosa devi controllare prima di firmare e comprare.

Nel nostro paese ogni anno vengono rubate migliaia di automobili, molte delle quali finiscono per essere rivendute con documenti falsi o modificati ad ignari compratori che poi passano i guai.

Ladro Canva 30_10_2022 Fuoristrda
Auto rubate, è pericoloso anche comprarle (Canva)

Cercate di non essere fra questi nel corso dell’anno e seguite i nostri consigli per documentarvi su una vettura, prima di comprarla per trovarvi in situazioni decisamente spiacevoli…

Un fenomeno preoccupante

Il furto d’auto rimane un’attività molto gettonata dai malviventi italiani, almeno stando ai dati raccolti nel corso del 2021 dalle Forze dell’Ordine che sono preoccupanti. Infatti secondo gli agenti nel 2021 sono scomparse oltre 100.000 vetture in tutto il paese e parliamo soltanto dei casi che sono stati effettivamente denunciati. Molte persone infatti, rinunciano anche a farlo, certe di non ritrovare mai più la propria auto.

Sulle accortezze per evitare di subire un furto abbiamo già detto molto. Oggi parliamo di un altro rischio che riguarda un’auto rubata e può colpire anche voi, quando acquistate una vettura usata da un privato. Cosa succede se senza saperlo finite per trovarvi tra le mani un’automobile precedentemente rubata a qualcun altro? Le conseguenze possono essere spaventose.

Chiavi Rorchester 30_10_2022 Fuoristrada
Meglio controllare sempre (Rorchester)

Era stata sgraffignata…

Se comprare un’automobile rubata “fregandosene” della legge è pericoloso, anche comprare una vettura venduta da una persona sospetta può rivelarsi un problema. Infatti, il Codice Penale punisce per il reato di Incauto Acquisto l’ignaro compratore che si trova tra le mani un’auto rubata e riesce a dimostrare di non essere stato messo al corrente della reale provenienza della vettura in questione.

Su questo punto, l’Articolo 712 è molto chiaro“Il compratore deve indagare sulla provenienza del bene acquistato”, si legge nel Codice. Questo significa che quando comprate un’auto, anche se vi hanno truffato, siete voi a pagare! E non è tutto: se non riuscite a dimostrare che non eravate al corrente della provenienza dell’auto, rischiate dai 2 agli 8 anni di carcere per Ricettazione contro la multa tra i 561 e i 10.000 Euro per l’acquisto poco accorto.

Come si può evitare?

Come abbiamo visto, comprare un’auto rubata anche in buona fede può diventare un enorme problema legale: la legge infatti in un certo senso vi “obbliga” a tutelarvi da soli! Ecco qualche accorgimento che può evitarvi una situazione simile: non fidatevi di una persona che non conoscete bene! Quando comprate un’auto, rivolgetevi a persone fidate, quanto meno conoscenti e chiedete da dove viene l’auto e i documenti originali, tanto per stare sicuri.

Polizia Adige 30_10_2022 Fuoristrada
Si tratta di un reato (Web Source)

Se preferite gli acquisti online o seguite le aste invece, affidatevi a siti di provata affidabilità che vi forniscono delle garanzie sulla provenienza della merce che comprate. Siti come Silodrome AutoScout24 per esempio sembrano piuttosto affidabili. In ultimo, se avete dei dubbi, prima di completare l’acquisto contattate le Forze dell’Ordine per sapere se l’auto di cui state trattando l’acquisto risulta rubata. Potreste prevenire il problema sul nascere prima ancora di comprarla.