XVI RADUNO DELLA CIOCIARIA “MARE E MONTI” 2016

0

Organizzato dai due Club, Tiberius Off Road Sperlonga e Topini Randagi, il 16 Raduno della Ciociaria “Mare e Monti” è diventato ormai per molti un classico imperdibile. Un raduno irrinunciabile non solo per le forti emozioni della guida in fuoristrada, ma anche e soprattutto per le bellezze paesaggistiche che è possibile incontrare lungo il tracciato. Quest’anno ad esempio la tappa di ristoro prevedeva una sosta nel magnifico borgo di Fossanova, in cui si è ammirato e fotografato il magnifico complesso abbaziale. I numeri del raduno ancora una volta sono stati importanti, si parla infatti di 210 iscritti totali , con 58 equipaggi che hanno preso parte al prologo del sabato sulla spiaggia, con l’emozionante pistino di trial che ha creato non pochi insabbiamenti, fortunatamente risolti dagli uomini dello staff.

La Domenica si è invece partiti con il raduno vero e proprio, iniziando con le iscrizioni proprio sotto Torre Truglia. Ospite d’onore della mattinata è stato Gianluca Tassi che, accompagnato per l’occasione da Alessandro Brufola Casotto, ha completato i 97 Km del raduno a bordo del suo Mitsubishi Pajero con comandi speciali. L’esperienza del Trail in Miniera è stata la novità più ghiotta dell’anno, un circuito sabbioso ricavato all’interno di un boschetto dove sfogare tutti i cavalli dei propri mezzi. Dopo la sosta e il successivo guado del fiume Amaseno i gruppetti di 4×4 giungevano a Castro dei Volsci presso l’Hotel Ristorante Santina per il pranzo e le premiazioni di rito che concludevano questa magnifica giornata. I club organizzatori ringraziano vivamente i Comuni, le Autorità Locali e gli Enti Regionali per i permessi ottenuti, oltre ai numerosi sponsor che hanno creduto nella realizzazione di questo bellissimo evento.

Orange-Share-Icon Vuoi vedere l’evento che hai organizzato o al quale hai partecipato pubblicato su queste pagine? Si? Allora invia tutto a redazione@fuoristrada.it

Valuta questo articolo


Comments are closed.