Il vero terrore per gli automobilisti: se ti succede, segui questi consigli salva-vita!

Gli automobilisti hanno diversi timori quando sono al volante, ma c’è una situazione in grado di far perdere la testa a tutti. Cosa devi fare.

Quando si viaggia in auto, ci sono tantissime problematiche da gestire, anche se, abituati ormai a guidare da tanto tempo, non calcoliamo tutti i rischi che potremmo dover affrontare. Quando si guida occorre tenere sotto controllo il traffico, la presenza di eventuali autovelox, far attenzione ai pedoni, ed anche evitare di utilizzare il cellulare, o di metterci al volante dopo aver bevuto o in situazioni nelle quali non siamo sufficientemente lucidi.

Terremoto auto soluzione terrore automobilisti
Se succede, devi maniere la calma ad ogni costo! (Canva) – Fuoristrada.it

L’auto è uno strumento che, a volte, può essere molto pericoloso, ed è per questo che alla guida occorre essere sempre perfetti. C’è però un caso in cui nulla dipende da noi, e non stiamo parlando di un qualche errore da parte di altri utenti della strada, ma di una calamità naturale, forse la più spaventosa di tutte, che potrebbe avere effetti devastanti anche se ci troviamo a bordo della macchina. Ecco di cosa si tratta.

Auto, ecco cosa fare se c’è un terremoto mentre guidi

Sono giornate tragiche per lo stato di Taiwan, che è stato colpito da un devastante terremoto che ha provocato vittime, dispersi, feriti, sfollati ed, in generale, una terribile devastazione. La scossa di magnitudo 7.4 ha colpito mercoledì mattina ed ha provocato 12 morti, ma stiamo parlando di un numero molto più che provvisorio, considerando che un gran quantitativo di dispersi è ancora sotto le macerie, e le stime parlano di numeri ben più elevati di vittime.

Terremoto auto ecco come agire
Terremoto auto: non temere, la guida ti aiuta a salvarti (Ansa) – Fuoristrada.it

Vi starete chiedendo cosa c’entra la sicurezza in strada con un terremoto, ed è qui che viene in nostro soccorso il sito web “Jalopnik.com“, che ci consiglia di fermare la vettura in caso di scossa violenta e di allontanarci da ogni cavalcavia, dal momento che quello potrebbe essere la prima infrastruttura in grado di cedere sotto la potenza del terremoto. Inoltre, se la scossa avviene mentre state attraversando un ponte, è imperativo non fermarsi sullo stesso, ma cercare di fare di tutto per superarlo e mettersi a riparo da qualche altra parte, visto che anche il ponte potrebbe crollare in caso di terremoto molto violento.

Inoltre, occorre spostarsi verso il lato della strada, in modo da poter evitare di finire nel bel mezzo delle crepe che potrebbero aprirsi nel bel mezzo del manto stradale. Tirate il freno a mano ed attendete che la scossa termini, ma fate attenzione all’eventuale caduta di tralicci elettrici nelle vostre vicinanze. In quel caso, non uscite, dal momento che potrebbe esserci il serio rischio di finire in mezzo ad un circuito elettrico e di subire una scarica che potrebbe diventare letale.

Tra i consigli più importanti c’è anche quello di sintonizzarsi subito su una radio locale per apprendere le prime informazioni, e se siete vicino al mare, è fondamentale capire se esiste un rischio tsunami o meno, perché in quel caso, è consigliato scappare verso luoghi sopraelevati. Seguendo i nostri consigli, eviterete il peggio ed avrete molte più possibilità di sopravvivere.

Gestione cookie