Parcheggiare qui significa pagarla cara: se non hai un’auto elettrica, sei spacciato

Delle volte è meglio perdere qualche minuto in più cercando parcheggio piuttosto che finire per ricevere una bella sanzione! 

Con i tempi che corrono, trovare parcheggio nella intricata giungla urbana può diventare una questione davvero molto stressante soprattutto per chi ha scelto di guidare un’auto di grandi dimensioni. Se poi aggiungete che molti posteggi sono pure a pagamento, viene davvero da chiedersi se non convenga prendere una multa lasciando l’auto dove capita, delle volte. Ovviamente, la risposta è no specie se scegliete questo posteggio.

Parcheggiare qui significa pagarla cara: se non hai un'auto elettrica, sei spacciato
Se parcheggi qui, di addio ai tuoi soldi! (Canva) – Fuoristrada.it

C’è una categoria di parcheggi riservata tassativamente ad un nuovo tipo di automobili che stanno lentamente prendendo piede nel nostro universo. Si tratta di vetture che hanno bisogno di quel determinato posto auto per effettuare un procedimento fondamentale affinché funzionino. Forse, avete capito di quali parliamo e sapete già che parcheggiare in quel punto non è una grande idea.

Stiamo parlando degli hub dedicati alla ricarica di automobili elettriche: spesso in strada si possono incontrare questi appositi posteggi in cui le vetture si fermano per ricaricare la loro batteria. La tentazione, quando se ne vede uno vuoto, è forte e potrebbe passarvi per la mente di posteggiare lì. Tanto per qualche ora nessuno si accorgerà che la vostra auto non è elettrica né in ricarica, giusto? Pessima idea…

Parcheggio sul posto per le auto elettriche: che brutta idea

Per cominciare, parcheggiare un’automobile elettrica già carica su uno di questi segnali che si possono trovare facilmente nelle città italiane con più stazioni di ricarica è una vera infrazione, punita con una multa tra i 41 e gli 87 Euro: basta la segnalazione di un cittadino che chiama i Vigili Urbani perchè la vostra Tesla è ferma da ore nello stesso punto per provare che non state davvero ricaricando la batteria!

Ricarica auto elettrica
Ricaricare le auto è un conto parcheggiare è un altro! (Canva) – Fuoristrada.it

Si mette poi davvero male per chi parcheggia un mezzo che non è nemmeno ricaricabile ad una stazione elettrica su uno di questi segnali orizzontali di parcheggio, davanti ad una stazione: in questi casi, la sanzione da 87 Euro può salire a ben 365 e nei casi peggiori la vostra vettura potrebbe essere oggetto di rimozione forzata per permettere agli aventi diritto di esercitare la loro ricarica in santa pace.

Insomma la tentazione di lasciare la vostra auto in uno di questi stalli è forte ma non dovete cedere: come avete visto, la multa è davvero importante e le conseguenze potenzialmente disastrose. Se proprio ci tenete a parcheggiare qui forse conviene direttamente che compriate una vettura elettrica così da poterla lasciare parcheggiata mentre si ricarica: i classici due piccioni con una fava!

Impostazioni privacy