Cosa c’entrano Bob Marley e la BMW? La storia che ha cambiato la Giamaica

Bob Marley è uno dei personaggi che ha saputo scrivere alcune delle pagine più memorabili del Novecento e per la BMW aveva una passone unica.

Riuscire a entrare nella storia come ha potuto fare Bob Marley è un qualcosa di straordinario e di leggendario. Sono pochi infatti i cantanti che hanno saputo andare ben oltre al loro semplice ruolo di artisti, perché il giamaicano aveva l’intento per prima cosa di lanciare un messaggio di pace e di uguaglianza.

Bob Marley BMW legame Giamaica passione auto tedesca
Bob Marley e quel suo legame con la BMW (Ansa – fuoristrada.it)

Il suo stile ha fatto sì che il reggae diventasse noto in tutto il mondo, partendo dalla sua Giamaica che ha fatto sì che anche l’isola caraibica potesse diventare sempre più famosa. Con la sua musica aveva il sogno di poter provare a creare un mondo migliore, senza guerre e fatto di pace e di amore, tanto è vero che nel 1978 fu premiato con una medaglia della pace dalle Nazioni Unite.

Fu un riconoscimento che gli fu conferito in quanto leader politico, religioso e spirituale per un intero popolo e fu visto come il giusto omaggio per un uomo che aveva fatto tanto per il popolo africano. Bob Marley, come quasi tutti i cantati che furono molto celebri negli anni ’70, morì molto giovane.

Aveva solo 36 anni quando si spende a Miami a causa di un melanoma al piede destro che si era deteriorato andando a colpire anche il cervello. Bob Marley non è mai morto nelle idee e nel suo modo di interpretare la vita, ma quando è stato sulla Terra aveva una pazzesca e inattesa passione per le BMW.

Bob Marley e la BMW: perché la Giamaica ama queste auto?

Come si può evincere dal libro di Alain Gardiner sulla vita di Bob Marley, si scopre come il cantante fosse un grande amante della BMW: Non si tratta però solo di un amore da parte del singolo, ma più in generale è una passione che sembra aver coinvolto in modo del tutto indistinto  e univoco l’intera nazione giamaicana.

Bob Marley BMW legame Giamaica passione auto tedesca
BMW 1602 (BMW Press Media – fuoristrada.it)

Le BMW sono tra le auto più belle del mondo, con la potenza del proprio motore e l’eleganza del design che le ha così permesso di divenire negli anni un marchio simbolo di eleganza e potenza. Tutti quanti in Giamaica la vogliono perché secondo la credenza popolare del luogo, la sigla non sta per Bayerische Motoren Werke, ma bensì per Bob Marley Wailers.

Quest’ultimo era il nome del Gruppo nel quale cantava Bob e per questo motivo il fatto di aver trovato una sigla perfettamente combaciante con l’idolo nazionale, ha fatto sì che il colosso di Monaco di Baviera diventasse sempre più apprezzato in tutta la Giamaica. Bob Marley ha contribuito anch’egli alla crescita del mito, infatti ebbe modo di acquistare una eccezionale BMW 1602 di colore rosso.

Non fu però l’unica BMW tra le mani del cantante che virò in seguito anche su una E3 2500, un modello 6 cilindri da 2500 di cilindrata che erogava così un massimo di 150 cavalli. Un’auto estremamente prestazionale e ricca di optional, forse lontana dai messaggi di Bob Marley delle sue canzoni, con quest’auto che non era accessibile a tutti, ma anche la BMW contribuì ad accrescere il suo mito.

Gestione cookie