Felipe Massa e quelle parole durissime: fan della Ferrari in lacrime

Le parole al vetriolo di Felipe Massa sono un colpo per i tifosi della Ferrari, che non possono evitare di ripercorrere il difficile momento con amarezza.

Una lotta dura oltre un decennio, la quale in qualsiasi momento potrebbe finalmente trovare il suo epilogo. È un’ossessione per Felipe Massa, ma probabilmente anche per tutti gli appassionati della Ferrari, i quali ancora a distanza di anni non possono che commuoversi e riflettere sulla presa di posizione del famosissimo pilota di F1. Ogni occasione per lui è quella giusta per rivendicare il concetto che più gli sta a cuore.

Felipe Massa torna sul titolo del 2008
Felipe Massa commuove i tifosi della Ferrari (ANSA) – fuoristrada

Felipe Massa è ancora in lotta insieme al suo team di avvocati per il titolo del 2008. Dopo il crashgate e lo scandalo che ha visto protagonisti la Renault, infatti, il brasiliano vorrebbe l’annullamento del risultato di quella gara che porterebbe così il titolo di quella stagione da lui. Perciò l’ex pilota conta su uno staff di legali che arrivano da sei distinti paesi e la Federazione Internazionale di Automobilismo ha un mese e mezzo di tempo per concludere l’investigazione interna, prima di passare al tribunale civile della Gran Bretagna.

Lo racconta lo stesso Felipe Massa, di cui ‘Infobae’ riferisce le dichiarazioni: “Non sono stato campione per 38 secondi, lo sono stato per sempre, ma mi hanno derubato. Non voglio denaro, voglio il trofeo. È una causa di manipolazione, questi professionisti avvocati hanno lavorato spesso a situazioni simili. Vedremo la risposta che ci daranno FIA e FOM”.

Felipe Massa rivive il difficile momento: commossi anche i tifosi della Ferrari

Indubbiamente il confronto non potrà che concludersi – in caso di esito positivo per il brasiliano – con una devoluzione economica da parte delle istituzioni, tuttavia il campione pensa piuttosto al suo personale storico di vittorie: “Per me il trofeo è la cosa più importante, la mia dignità”. Felipe Massa sente di essere stato derubato, dopo aver visto quanto accaduto a Singapore, e nonostante ciò i risultati non sono mai stati cancellati. Ciò, infatti, avrebbe avuto delle conseguenze distruttive per l’intero sistema di Formula 1.

Felipe Massa rivendica con gli avvocati il titolo con Ferrari
La mossa legale di Felipe Massa (ANSA) – fuoristrada

“Lotteremo fino alla fine, perché quanto accaduto non è giusto per lo sport”, ha continuato a ribadire l’ex pilota. I fan della Ferrari sono completamente d’accordo. Felipe Massa è convinto che quanto accaduto a Singapore nel 2008 con il crashgate abbia influenzato il proprio Mondiale. In fondo se venisse “cancellata” quella gara per il brasiliano si aprirebbero le porte del titolo 2008 poi vinto da Hamilton. Un vero e proprio terremoto in F1 che potrebbe mettere in discussione anche altri risultati sportivi di questi ultimi anni.

Gestione cookie