Ritiro Marquez, colpo di scena inaspettato: è ufficiale

Marc Marquez è sempre sulla bocca di tutti in questo periodo della MotoGP, ed ora è arrivato un annuncio choc sul ritiro. Ecco la situazione.

Il momento che sta vivendo Marc Marquez è il peggiore da quando ha debuttato in MotoGP, ed è stato lo stesso nativo di Cervera ad ammetterlo. L’otto volte campione del mondo del Motomondiale sa che le cose non stanno funzionando e che, probabilmente, la Honda non troverà soluzioni miracolose nel breve periodo, perché il gap dalla Ducati ed anche dagli altri è molto ampio.

Marquez ritiro
Marquez nel paddock (ANSA) – Fuoristrada.it

Un esempio di quanto sia difficile risalire la china in MotoGP ce lo può fornire proprio la casa di Borgo Panigale, che dopo il mondiale vinto con Casey Stoner era letteralmente crollata, ed ha ingaggiato l’ingegner Luigi Dall’Igna nel 2014. Nonostante il geniale apporto del tecnico veneto, ci sono voluti anni prima che la casa italiana potesse iniziare a competere seriamente con le rivali, ed ora guarda tutti dall’alto.

La Honda è ovviamente un marchio molto potente che ha le carte in regola per risollevarsi, ma al momento, non c’è questa grande spinta. Marquez ha più di trent’anni e la RC213V che ha a disposizione non gli permette più di fare dei miracoli, visto che ogni volta in cui il limite viene superato, finisce per le terre, rischiando anche di farsi male seriamente. A questo punto, è arrivato il commento di un ex campione del mondo che ha fatto molto rumore.

Marquez, l’ultima voce fa il giro del mondo

Marc Marquez deve ritrovare sé stesso, ma non è facile farlo quando la moto che si guida è così inferiore alle altre. Il nativo di Cervera è forse ancora il più forte, ma dopo tutti gli infortuni subiti, c’è chi si chiede quanto valga la pena continuare a prendere così tanti rischi. La Honda sta cercando in tutti i modi delle soluzioni tecniche che lo convincano a restare, ricordando che il suo contratto andrà in scadenza a fine 2024. L’ipotesi più concreta pare essere quella del passaggio alla KTM in chiave 2025, ma ancora non ci sono certezze in tal senso.

Marc Marquez ritiro motogp
Marc Marquez in conferenza stampa (ANSA) – Fuoristrada.it

A commentare la situazione del rider iberico ci ha pensato il campione del mondo della Classe 500 nel 1987 con la Honda Wayne Gardner, che non ha usato mezze misure. Infatti, secondo l’ex pilota la cosa giusta da fare sarebbe quella di appendere il casco al chiodo prima che sia troppo tardi. Di recente, si è parlato di un possibile anno sabbatico prima di tornare in pista, ma l’idea di Gardner è ben più radicale.

Ecco le sue parole: “Marc ha avuto tanti incidenti e brutti infortuni, ed ogni volta che torna in pista, cade e si fa male di nuovo. Oggi si cade molto di più rispetto ai miei tempi, ma ci sono più attrezzature di sicurezza ed è possibile farsi male di meno. Il corpo comunque si indebolisce, e tutto ciò dà vita ad un ciclo ricco di frustrazione. Io comunque penso che Marquez dovrebbe ritirarsi finché è in tempo“.

Impostazioni privacy