Leclerc in fuga dalla Ferrari? Ci sono già 2 top team sulle sue tracce

Charles Leclerc discute del rinnovo con la Ferrari, ma per il suo futuro ci sono varie opzioni. Ecco che cosa può accadere.

Che Charles Leclerc sia uno dei piloti più forti e promettenti dell’intera F1 non lo scopriamo di certo oggi, e questo concetto assume ancor più valore quando ci troviamo in zona mercato. Il 23 dicembre del 2019, la Ferrari comunicò il rinnovo contrattuale con il monegasco, che sarebbe durato sino alla fine del 2024.

Leclerc ed il mercato
Leclerc in conferenza stampa (ANSA) – Fuoristrada.it

Si tratta di uno degli accordi più lunghi della storia tra il Cavallino ed un pilota, e mai nessuno avrebbe pensato che in tutte queste stagioni sarebbero state vinte solo 3 gare. La colpa non è ovviamente del campioncino monegasco, che solo nelle prime gare del 2022 ha avuto una monoposto competitiva, e forse solamente in Australia di quell’anno è stata dominante.

La Ferrari non sa più costruire auto di livello, e questo è un dato di fatto, ma per Leclerc sembrano mancare le alternative in chiave futura. La Mercedes ha intenzione di rinnovare con un accordo biennale Lewis Hamilton, il quale era sembrato prima vicino al ritiro, ma ora è intenzionato a continuare a spingere, e le sue performance rendono bene l’idea del perché voglia proseguire.

Nelle ultime ore, riguardo a Leclerc sono emerse delle voci che hanno del clamoroso, e che hanno accostato il suo nome a quello di due top team. Di vero, immaginiamo che non ci sia nulla, ma per onor di cronaca è giusto riportare quanto è stato affermato. Il monegasco parrebbe essere conteso da ben due top team per il futuro.

Leclerc, ecco l’opzione Red Bull ed Aston Martin

Secondo quanto riportato da “Formu1a.uno“, l’Aston Martin avrebbe messo gli occhi su Charles Leclerc per sostituire Fernando Alonso, il cui contratto scadrà alla fine del 2024. Si tratta della stessa data che porrà fine all’accordo tra il monegasco e la Ferrari, con la squadra di Lawrence Stroll che vuole un talento assoluto per sostituire lo spagnolo.

Red Bull vuole Leclerc
Red Bull in pista (ANSA) – Fuoristrada.it

Si dice anche che Liberty Media, per dare un vero e proprio senso a questa F1, stia facendo pressioni sulla Red Bull per far sì che ingaggi il giovane Charles, ma qui sembra che si sia andati leggermente oltre con la fantasia. Stando alle parole del pilota, l’unico obiettivo è quello di vincere con la Scuderia modenese, anche se negli ultimi tempi, i motivi per un addio sono aumentati e non poco. La vettura è ben lungi dall’essere competitiva, mentre la RB19 continua a fare il bello ed il cattivo tempo. L’Aston Martin è in calo, ma è comunque quella che è cresciuta più di tutti.

Leclerc ha ancora tempo per rinnovare, visto che manca un anno e mezzo alla fine dell’accordo, ma è complesso pensare che possa lasciare Maranello. La sensazione è che voglia vedere i frutti della cura di Frederic Vasseur e capire se e quanto valga la pena restare, per poi valutare le altre opzioni disponibili. I prossimi mesi, in tal senso, saranno fondamentali, così come la prossima stagione.

Impostazioni privacy