Volvo, il nuovo Suv elettrico avrà un’autonomia da paura: lo ricaricherete pochissime volte

La Volvo si lancia sempre di più verso la produzione di Suv elettrici, con il suo ultimo modello che ha un’autonomia davvero pazzesca.

La società di automobili svedese ha deciso di tornare prontamente sul mercato con la realizzazione di un bellissimo Suv che sarà completamente elettrico e che senza ombra di dubbio sarà pronto a far impazzire di gioia tutti i suoi clienti.

Volvo nuovo Suv elettrico
Volvo, incredibile autonomia del Suv elettrico (Fonte: Ansa Foto) – Fuoristrada.it

Sono già stati diversi i modelli completamente elettrici che sono stati realizzati dalla Volvo, con quelli migliori in assoluto che sono della gamma Recharge. Il primissimo crossover elettrico fu il C40 e già allora si poteva denotare una grande attenzione all’autonomia, tanto è vero che poteva percorrere fino a 533 km.

Ottima anche la proposta della XC40, in questo caso un Suv compatto che permetteva di far trascorrere 515 km tra una ricarica e l’altra. Quest’ultima è stata molto apprezzata dai clienti, anche perché il costo di 42.605 Euro come prezzo di partenza era molto invitante.

Ora però la Volvo ha capito che è tempo di rinnovarsi, che i Suv elettrici piacciono e che dunque è giunto il momento di mettere sul mercato la nuova EX30 che sembra convincere davvero tutti. Vediamo ora le caratteristiche che ci sono già state offerte dall’azienda scandinava.

Volvo EX30: cosa aspettarsi dal nuovo Suv elettrico

Prima di tutto la Volvo EX30 non sarà di certo il Suv dalle dimensioni esasperate come quelli passati della Volvo, ma sarà decisamente più contenuto. La sua lunghezza infatti non andrà oltre i 423 cm, la larghezza di ferma a 184 cm e infine l’altezza è di 154 cm.

Volvo EX30, nuovo Suv elettrico
Volvo EX30, fino a 480 km di autonomia (Fonte: Volvo) – Fuoristrada.it

Rispetto alla XC40 dunque è più piccola, ma a calare è anche il prezzo che in questo caso si ferma solamente a 35.900 Euro. Ovviamente questo è il costo per la versione basilare, con le adeguate aggiunte di vari optional può superare i 50 mila Euro.

È posta grande attenzione per l’assetto tecnologico, con uno schermo touch screen da 12,3″ dal quale si potranno gestire senza grossi problemi le varie funzioni presenti sul veicolo. Vi è una connettività 5G, con la vettura che supporta i sistemi Apple CarPlay e Android Auto. 

L’interesse principale però quando si parla di automobili elettriche è sempre rivolto alla motorizzazione, infatti è stato montato un motore singolo da 272 cavalli. Il tutto è alimentato da una batteria di 51 kWh e con l’accelerazione da 0 a 100 km/h che tocca i 5,7 secondi.

Solo con questa batteria l’autonomia dichiarata è di 344 km orari, ma non è l’unico aiuto per poter rimanere quanto più tempo possibile in strada. La Volvo dà l’opportunità infatti di far montare un accumulatore con celle NMC (nichel, manganese e cobalto) da 69 kWh, permettendo così di toccare i 480 km di autonomia.

Una seconda versione di questo Suv sarà poi proposta con un doppio motore elettrico che comporterà una potenza di 428 cavalli. L’autonomia cala leggermente a 460 km, ma si migliora nelle prestazioni, portandosi a un picco di velocità a 180 km/h e l’accelerazione è di 3,6 secondi da 0 a 100 km/h. Il 2024 si avvicina sempre di più e la Volvo EX30 è pronta a essere grande protagonista.

Gestione cookie