Trema Renault, la “gemella” francese pronta a rubargli il mercato: ha già stregato gli appassionati

In Francia vi è grande interesse per le auto elettriche e ora un nuovo modello è pronto già a perfezionarsi dopo poco tempo.

Il futuro della mobilità è chiaramente legato a filo diretto con le innovazioni da un punto di vista elettrico, con le auto a impatto zero che sono sempre più richieste e prodotte. La Francia è una delle nazioni principali da questo punto di vista e non sono mancati di certo gli sviluppi per quanto riguarda la gamma di questi veicoli.

Renault 5 occasione auto Alpine A 290 gemella Francia
Renault, attenzione alla “gemella” francese (Renault Press Media – fuoristrada.it)

Una delle realtà che ha puntato maggiormente sull’elettrico è la Renault, con questa che ha dato il via a quella che era una forte collaborazione con Nissan, anche se questa “Alleanza” sembra scricchiolare. Intanto però non mancano di certo ottimi modelli elettrici, con il futuro che ha fatto sì che nascesse la 5, una citycar a impatto zero che si rifà allo stile classico ma con una “spruzzata” di modernità.

Internamente presenta un sistema infotainment da 10 pollici e un display da 7 pollici, con l’accensione che avviene tramite il sistema keyless. Le powetrain che monta variano da 95 a 120 fino a 150 cavalli, con questo modello che tocca i 150 km/h come picco massimo. Il prezzo è attorno ai 25 mila Euro, ma c’è già una nuova versione a questa auto innovativa.

Alpine A290: la sportiva della Renault 5

Da qualche anno a questa parte, la Renault ha deciso di puntare moltissimo sul rilancio del marchio Alpine e lo si vede da come sia parte integrante, seppur non senza problemi, della F1. Ora dunque è giunto il momento di ampliare la gamma elettrica sportiva, con la Renault 5 che si presenta così sottoforma di una bellissima Alpine A290.

Renault 5 occasione auto Alpine A 290 gemella Francia
Alpine A290 (Alpine Press Media – fuoristrada.it)

Il modello sarà presentato ufficialmente in uno degli eventi più importanti dell’anno, ovvero il 13 giugno 2024 quando si disputerà l’attesissima 24 ore di Le Mans. Dovrebbero essere progettate due varianti diverse, con la prima che sarà a trazione anteriore, con una potenza tra i 220 e i 240 cavalli, ma in aggiunta non mancherà anche quella da 280 cavalli e trazione integrale.

Le dimensioni dovrebbero essere sui 440 cm, con la Alpine A290 che monterà la piattaforma CMF-EV. Non è ancora chiaro quanto sarebbe in grado di rimanere in strada, dunque anche il prezzo non è semplice da intuire, ma si pensa che sarà tra i 35 e i 40 mila Euro come listino base, un valore di mercato che la porterà a essere molto richiesta.

Impostazioni privacy