Alpine, elettrica da brivido: giù il prezzo, che occasione, va ordinata subito

L’Alpine sta facendo fatica in F1 con i motori ibridi. Ecco una soluzione alla portata di tutti con tecnologia full electric.

Tutti noi conosciamo il brand ex Renault per i risultati ottenuti negli ultimi anni nel circus della Formula 1, ma in pochi sospettano che sul mercato vi è un’edizione limitata di mezzi correlati al brand automobilistico francese. La decisione di rispolverare un marchio storico che aveva, di fatto, lasciato un segno nel cuore degli appassionati e nelle pagine del Motorsport, si è rivelata una grande operazione di marketing.

Alpine, dalla strada allo sterrato
Alpine, arriva una elettrica da brivido (Ansa) fuoristrada.it

La prova del successo? L’azzurro Alpine è tornato a fare breccia tra i fan, puntando con decisione a ritagliarsi un ruolo nel mondo della Formula 1. Dopo l’esperienza biennale con al volante Fernando Alonso, al suo posto è arrivato Pierre Gasly dall’AlphaTauri, andando a comporre una coppia di tutto rispetto. Sul piano dei risultati Ocon e Gasly non sono riusciti a portare a casa delle vittorie nel 2023, ma è stata una stagione totalmente dominata dalla Red Bull Racing.

Appare inevitabile ora il sesto posto alle spalle di Red Bull Racing, Mercedes, Ferrari, McLaren ed Aston Martin. Dal punto di vista del progetto tecnico stradale la A110 è diventata già una piccola icona moderna. L’Alpine presenta un forte legame con un altro celebre brand che ha fatto della sportività il suo marchio di fabbrica.

Come è emerso sulle colonne di MTB.it il brand Lapierre ha lanciato un’edizione speciale di una bike con un chiaro DNA Racing. L’unione tra le esperienze in pista dell’Alpine e l’innovazione tecnologica della due ruote Blue ha generato un’edizione speciale con i colori Alpine per l’enduro. La GLP III Alpine ha caratteristiche in comune con la coupé francese. L’Aircode DRS Alpine Edition unisce questi elementi in una concezione di potenza e rapida accelerazione.

Alpine, dalla strada allo sterrato

Come potrete apprezzare nel video in basso pubblicato sul canale YouTube del marchio francese di biciclette, il design è ispirato alla scocca dell’Alpine A110 pur non potendo disporre di oltre 250 cavalli per dominare la strada. Ad essere particolarmente interessante è il colore azzurro elettrico che consente alla due ruote da enduro con pedalata assistita di ottenere un piacere in sella da vera fuori serie. La GLP III Alpine, infatti, combina la precisione dell’assemblaggio Mullet (ruota anteriore da 29″ / ruota posteriore da 27,5″) con soluzioni racing da vera regina delle due ruote.

Del resto si tratta di una versione speciale della GLP III che è impreziosita da un motore Bosch Performance Line CX Race con batteria da 725 Wh. Il bolide presenta anche un display Bosch Kiox 300 dove possono essere visualizzate tutte le informazioni utili per il tragitto da percorrere. Il tutto su un manubrio Lapierre Thirty Five in alluminio.

Il risultato finale? Questa bici sfida il tempo e lo spazio, con un look esclusivo quanto i suoi componenti. Secondo l’azienda è questo lo spirito per godere al 100% di un vero capolavoro. Le ruote sono in carbonio da 50 mm, trasmissione elettrica Shimano Dura-Ace, cabina di pilotaggio aerodinamica. Come l’auto sportiva questa bici presenta un rapporto peso / potenza / reattività ottimizzato, un’aerodinamica avanzata e una accelerazione reattiva.

Impostazioni privacy