Il controllo dell’usura degli pneumatici è a portata di smartphone: addio al test della monetina

La monetina ha rappresentato, da sempre, un valido parametro per capire lo stato di usura delle gomme, ma ora è arrivata una soluzione più accurata.

E’ essenziale comprendere lo stato di usura delle mescole per un fattore di sicurezza a bordo dei vostri veicoli. Le gomme rappresentano l’unico elemento di contatto tra l’asfalto e la vettura e su mescole vecchie può essere molto pericoloso. La manutenzione del mezzo rappresenta un obbligo per un automobilista.

Il controllo dell’usura degli pneumatici è a portata di smartphone: addio al test della monetina
Pneumatici (Canva) – Fuoristrada.it

Non solo c’è il rischio che si metta a repentaglio la propria salute, ma anche quella degli altri. E’ importante che l’incolumità di tutti gli utenti della strada sia messa in primo piano, ma che si rispettino anche le norme del Codice della Strada.

Per legge le vetture devono essere revisionate, regolarmente e in tema di pneumatici, è prevista la sostituzione stagionale, con il cambio dall’inverno all’estate. Il Codice della Strada prescrive che le gomme delle vetture debbano essere anche in uno stato di salute tale da risultare efficienti e sicure per scongiurare sanzioni salatissime.

Per viaggiare in sicurezza il battistrada dello pneumatico non deve essere consumato. Le gomme lisce hanno poco preso sull’asfalto in caso di frenate di emergenza, per non parlare delle condizioni di pioggia. Per questo motivo la profondità degli intagli centrali dello pneumatico non deve essere minore di 1,60 mm. Sono gli stessi produttori ad inserire un piccolo tassello sulla gomma che raggiunto indica che le gomme sono arrivate a fine vita.

Gomme, ecco come controllare lo stato di usura con un’app

Per decenni si è utilizzato il semplice trucco della moneta. Si prendeva una moneta da 1 euro per porla a confronto dello pneumatico estivo, mentre quella da 2 euro per quelli invernali. Se le stelle sulla superficie della monete erano visibili, stavano a significare che lo spessore della gomma risultava inferiore a quanto dovrebbe essere e che va cambiato.

Un sistema che peccava di precisione. Attraverso un’innovativa app per smartphone potremmo misurare l’efficienza e lo stato di usura degli pneumatici in modo esatto. Ecco costa sta avvenendo in casa Ford. Novità clamorosa.

Gomme, ecco controllare lo stato di usura con un’app
Novità per la manutenzione della mescola – Fuoristrada.it

Il SDK, un software development kit, lanciato da Anyline permette di avere uno scanner tra le mani per una valutazione perfetta del battistrada delle mescole. Il suo funzionamento è piuttosto elementare. Con la fotocamera dello smartphone si mira al battistrada della gomma da misurare e grazie allo strumento dell’AI e della visione artificiale si ottiene il risultato sperato. Con un battistrada 3D è possibile avere una effettiva misurazione dei livelli. Un’app che tornerà molto utile agli automobilisti 2.0.

Impostazioni privacy