Dalla Cina arriva il SUV anti-Tesla: sono praticamente 2 gocce d’acqua

La Cina spopola sempre di più sul mercato globale e si impone con un nuovo SUV che ricorda moltissimo la Tesla.

Le auto elettriche sono diventate popolari al giorno d’oggi e molto lo si deve alla Tesla, con Elon Musk che è stato tra i primissimi al mondo a puntare su queste auto. Le due vetture a impatto zero più vendute in Italia sono la Model 3 e la Model Y, con quest’ultima che sembra avere una rivalle degna di nota dalla Cina.

Tesla Model Y Cina SUV Onvo L60 novità
Tesla trema, la rivale dalla Cina è uguale (Canva – fuoristrada.it)

La Model Y si presenta con una lunghezza da 475 cm, una larghezza da 192 cm e un’altezza da 162 cm, il che le permette di essere omologata per cinque persone. L’interno dell’abitacolo è arioso e spazioso, con la tecnologia interna che la porta a essere di fatto un computer oltre che un’automobile di eccezionale livello.

Da un punto di vista motoristico, siamo di fronte a una vettura che presenta un motore che ha modo di erogare fino a un massimo di 325 cavalli. Questo fa sì che sia in grado di toccare come picco massimo di velocità i 217 km/h, con l’autonomia che le permette di rimanere in strada per un totale di 455 km con una sola ricarica. Il prezzo parte da 43.675 Euro, ma ora dalla Cina giunge la rivale dalle caratteristiche similari.

Nio Onvo L60: la Tesla Model Y ora trema

Grandi novità nel mercato internazionale, con la Cina che si fa strada sempre di più nel mondo dei motori con una bellissima Nio Onvo L60. Si tratta di un veicolo che si presenta con una lunghezza di 482 cm, una larghezza di 193 cm e un’altezza di 161 cm, con questo modello che internamente si fa apprezzare per una tecnologia mai vista prima.

Tesla Model Y Cina SUV Onvo L60 novità
Onvo L60 (Nio Press Media – fuoristrada,it)

Lo schermo centrale infatti è da ben 17,2 pollici, poi vi è un quadro strumenti da 13 e infine vi è anche un piccolo display specifico per coloro che sono situati nei posti posteriori, utile come intrattenimento. Da un punto di vista motoristico ci sono ancora poche informazioni per la novità di casa Nio, ma ciò che stupisce è la batteria.

Si potranno acquistare tre versioni diverse, con quella basilare che parte da 60 kWh, con l’autonomia che tocca i 555 km. Si passa poi al secondo modello, con la batteria che in questo caso è di 90 kWh e le dà modo di rimanere in strada per 730 km e infine vi è la più grande innovazione. Con una batteria da 150 kWh, la Nio Onvo L60 ha la possibilità di percorrere ben 1000 km, numeri straordinari per un’auto che fa tremare la Tesla.

Impostazioni privacy