Bufera in Formula 1, l’attacco è tremendo: non ha usato mezzi termini

Importanti novità in F1, con lo scontro verbale nei confronti del grande pilota che ha provocato non pochi problemi.

La stagione di F1 del 2024 è iniziata in modo molto più equilibrato rispetto allo scorso anno, con la Ferrari che ha iniziato con il piglio giusto, nella speranza di lottare per il successo iridato contro la Red Bull. Il colosso austriaco rimane il punto di riferimento per le scuderie del Mondiale, ma la sua supremazia non è più netta come nello scorso anno.

F1 Mondiale 2024 Alonso Russell penalità Van der Garde
Bufera in Formula 1 (Ansa – fuoristrada.it)

La Ferrari ha messo in chiaro, con la doppietta in Australia, come prenderà parte alla lotta per il Mondiale, con Leclerc che è a soli 4 punti da Verstappen e Sainz a 11. Finalmente i tifosi della F1 hanno modo ammirare uno scontro al vertice di primo livello, con la voglia di gare che cresce sempre di più in tutto il mondo.

Sarà importante capire come verranno gestite le energie e soprattutto gli aggiornamenti per quanto riguarda le monoposto in questo Mondiale. La Red Bull infatti si presenta con non pochi problemi interni dopo il caso Chris Horner, con il Team Principal britannico che, ogni qualvolta sembra essersi scrollato di dosso le accuse di molestie a una dipendente, ecco che questa tematica viene riportata in auge.

Sembra dunque che i contrasti siano interni al mondo della Red Bull, con questo che causa così una serie di scontri tra Horner ed Helmut Marko, l’altro dirigente di punta della casa austriaca. Intanto in Australia, la Red Bull ha visto alzare bandiera bianca Verstappen per un problema ai freni, ma non è stato l’unico evento che ha lasciato tutti senza parole.

“Alonso è stato uno str***o”: Van der Garde contro lo spagnolo

Una delle principali polemiche che si sono scatenate al termine del GP del Giappone è quella che ha riguardato da vicino lo scontro tra Fernando Alonso e George Russell. I tifosi hanno ancora nelle orecchie la richiesta di aiuto del britannico dopo che si è ribaltato all’ultimo giro, ma è stato un altro momento nel quale è avvenuta la penalizzazione per Alonso.

F1 Mondiale 2024 Alonso Russell penalità Van der Garde
Fernando Alonso (Ansa – fuoristrada.it)

Lo spagnolo infatti ha usato tutta la propria esperienza per difendersi dal pilota della Mercedes, ma la FIA ha ritenuto certe manovre illecite. Uno scandalo per molti, per l’Aston Martin e per Alonso stesso, ma a quanto pare l’ex pilota Giedo Van der Garde, non solo si è schierato apertamente dalla parte della Federazione, ma ha usato anche dei termini molto duri per apostrofare lo spagnolo.

“Alonso è stato uno str***o. Capisco la penalità inflittagli perché ha davvero esagerato, ha usato un trucco sporco. Si vede quanto andasse piano rispetto alla curva precedente e frenare in mezzo al rettilineo è assolutamente vietato”. Queste le parole che il pilota ha rilasciato in occasione di un’intervista al podcast DRS, con questi che dunque è andato controcorrente rispetto all’opinione comune.

Siamo in un periodo storico nel quale si deve sempre attendere ben oltre la fine della gara per conoscere la classifica. La sicurezza deve sempre essere al primo posto, con Alonso che poteva gestire sicuramente molto meglio una situazione al limite, con lo spagnolo che dovrà stare più attento in futuro.

Impostazioni privacy