Dramma per gli automobilisti: riparare un’auto può diventare fuorilegge

I cambiamenti sono sempre dietro l’angolo, ma questa novità sembra davvero aver lasciato tutti quanti senza parole.

Non ci sono ormai più dubbi sul fatto che si debba fare qualcosa per poter migliorare quanto più possibile l’aria che respiriamo tutti i giorni. Le motivazioni sono prettamente legate al fatto che le città con il maggior tasso di inquinamento comportano un maggior rischio di malattie da un punto cardiovascolare e polmonare.

Dramma per gli automobilisti: riparare un'auto può diventare fuorilegge
Multa per riparazioni – Fuoristrada.it

L’idea dunque è quella di creare un sistema che possa garantire ai cittadini la possibilità di spostarsi, ma solo in modo consapevole e che possa essere quanto più possibile attento all’ambiente. Per questo motivo l’idea è quella di sponsorizzare quanto più possibile l’acquisto di veicoli e mezzi elettrici.

Non sono solo le auto e le moto elettriche a dover essere prodotte, ma anche tutta una serie di nuovi mezzi alternativi che ormai sono sempre più comuni. I casi più eclatanti sono quelli legati ai monopattini e alle e-Bike, con questi che nelle città sono diventati di uso comune, in quanto garantiscono spostamenti rapidi e silenziosi all’interno delle strade più strette cittadine.

Per questo motivo si sta attuando una serie guerra contro le automobili inquinanti, perché la sola produzione non basta, in quanto è necessario che tutti quanti decidano di acquistare questi mezzi. Motivo per il quale ci si deve sbarazzare del proprio vecchio veicolo, con l’Unione Europea che sembra prossima a dare vita a una Legge che cambierà per sempre la mobilità a livello continentale.

Addio alle auto dopo 15 anni: la UE vieta le riparazioni?

Uno degli aspetti che obbliga le persone a dover cambiare macchina è il fatto che si debbano attuare una serie di riparazioni talmente costose da portare alla fine all’acquisto di un nuovo mezzo. Le auto del giorno d’oggi però sono altamente prestazionali e presentano uno sviluppo tecnologico davvero invidiabile.

Auto riparazione 15 anni divieto fuorilegge
Riparazione auto illegale dopo 15 anni? (Canva – fuoristrada.it)

Per questo motivo sono tantissimi coloro che decidono di proseguire con la loro auto per tanti anni, ma a quanto pare l’Unione Europa si è riunita il 13 luglio 2023 per valutare un cambiamento epocale. Non sarà infatti più possibile riparare in modo importante i veicoli che hanno compiuto almeno i 15 anni di età. Una scelta che ha fatto discutere e che, stando a quanto riportano i diretti interessati del settore, sembra una decisione senza né capo né coda.

Innanzitutto economicamente sarebbe un flop assoluto, in quanto il valore delle automobili può rimanere alto anche perché non vi è una data di scadenza. Lo si vede con le auto d’epoca che ancora oggi possono girare nelle città e con la giusta attenzione, i motori possono aver al giorno d’oggi una vita davvero lunghissima.

Dando i 15 anni come fine per la riparazione di queste auto farebbe crollare il valore di queste dopo pochi anni. Inoltre sono moltissimi i cittadini che al giorno d’oggi hanno deciso di virare su auto che hanno più di 15 anni, in quanto sono costretti a risparmiare in vari aspetti della vita di tutti i giorni, e uno di questi è l’auto. Motorisumotori.it inoltre riporta come gli esperti sostengano che questa decisione di limitare la riparazione delle auto sopra i 15 anni avrebbe anche un impatto davvero minimo sull’ambiente.

Impostazioni privacy