Sembra una Bugatti, ma è un falso: il prezzo però è vero ed è da vera supercar

Oggi vi parleremo di una clamorosa Bugatti che però non è originale, ma la somiglianza è assurda. Ecco i dettagli precisi.

Nella giornata di oggi, vi parleremo di una Bugatti falsa, che però è davvero identica all’originale nell’aspetto. La casa francese, molto conosciuta in tutto il mondo, è nota per la produzione delle sue fantastiche hypercar, vale a dire vetture con potenze superiori ai 1.000 cavalli grazie ai loro portentosi motori W16, e che costano milioni di euro. Ovviamente, sono realizzate in edizioni limitate, e solamente una serie molto ristretta di clienti può pensare di acquistarne una.

Bugatti che falso
Bugatti colpo di scena – Fuoristrada.it

In questi ultimi tempi, la Bugatti ha detto no ai SUV ed all’elettrico, facendo sapere che auto di questo tipo non verranno prodotte almeno prima del 2030. Dunque, la casa francese vuole restare fedele ai suoi ideali, ma chissà cosa penseranno i vertici quando vedranno questa Veyron falsa. Andiamo a vedere tutti i dettagli in tal senso, e siamo certi che resterete senza parole.

Bugatti, ecco la storia di questo assurdo falso

Sul sito web “Motor1.com“, è stata riportata l’assurda storia che riguarda una Bugatti Veyron falsa, che non fa parte delle 450 vetture originali prodotte dalla casa francese. Di solito, è molto facile riconoscere le copie dei modelli, dal momento che vengono rimossi i pannelli di quelle originali e sostituiti con elementi differenti, il che crea delle proporzioni strane, che ci fanno capire quanto poco siano realistiche. Il caso della Ferrari F430 falsa pizzicata qualche tempo fa nel Nord Italia, in tal senso, ne è un esempio lampante.

Bugatti Veyron che fake
Bugatti Veyron in mostra (YouTube) – Fuoristrada.it

Tuttavia, quella qui mostrata, che è stata provata dai ragazzi del canale YouTube DRIVETRIBE“, ha un approccio diverso, ed utilizza dei componenti su misura. Come infatti potrete vedere nel video postato in basso, le forme sono praticamente identiche al gioiello originale, così come quelle che sono le sue proporzioni.

Pensate che, a vederla da fuori, anche coloro che hanno avuto modo di testarla hanno detto che è identica a quella originale, con la copertura del motore che è stata stampata in 3D che riproduce in maniera molto fedele il motore W16. Ovviamente, sotto la copertura non troviamo questo mostro di potenza, ma il motore di un’Audi RS6, un V8 biturbo da 450 cavalli ed 850 Nm di coppia massima, comunque dei dati di tutto rispetto.

Nelle produzione ci ha investito un gruppo di diverse persone, che ha impiegato la bellezza di 7 anni ed investito 350 mila sterline, ma il risultato è stato notevole. Di certo, realizzare una copia così perfetta di una Bugatti non è un qualcosa che tutti saprebbero fare, anche se le risorse impiegate sono state davvero parecchie.

Al giorno d’oggi, si stima che la Veyron falsa possa valere circa 175.000 euro, un prezzo con cui si può comprare un’Audi R8 e quasi quasi una Lamborghini Huracan, per cui è difficile che qualcuno possa decidere di puntare su una hypercar nell’aspetto, che però ha meno della metà della potenza di quella originale. Un progetto così coraggioso merita comunque un plauso, perché in pochi ce l’avrebbero fatta.

Impostazioni privacy