Queste sono le auto più vendute in Europa: le vogliono tutti, è boom

Oggi vi parleremo delle regine d’Europa, ovvero delle auto che sono state più vendute nell’anno che si è da poco concluso.

Il 2023 è terminato, e questo ci indica che è giunto il momento di tracciare un bilancio su quelli che sono stati i veicoli più venduti nei vari paesi europei. La Tesla Model Y è stata la più venduta al mondo con ben 1,23 modelli immatricolati, un risultato eccezionale per la compagnia di Elon Musk, favorito da vendite elevatissime soprattutto per quanto concerne l’Europa e l’Asia.

Auto ecco le più vendute
Auto che statistica – Fuoristrada.it

Pensate che 465 mila Model Y sono state immatricolate in Cina, ed oltre 200 mila nel Vecchio Continente. Tuttavia, nei vari paesi sono ancora le auto dotate di motore a combustione a fare la voce grossa, con le EV che devono ancora crescere. A questo punto, andiamo a dare un’occhiata a quelli che sono i dati precisi, e non mancheranno le sorprese.

Auto, ecco le auto più vendute nei vari paesi

Sul sito web de “La Gazzetta dello Sport“, è stata riportata una classifica relativa a quelle che sono state le auto più vendute in ogni paese, e ci sembra logico che, in tal senso, si parta dall’Italia. Al top, dalle nostre parti, c’è come sempre la Fiat Panda, che ha dettato legge staccando la concorrenza in maniera più che netta.

Fiat Panda regina d'Italia
Fiat Panda in mostra (Fiat) – Fuoristrada.it

Pensate che la citycar più amata dagli italiani ha chiuso a quota 102.625 unità immatricolate nel 2023, staccando chiaramente la Dacia Sandero, che non è arrivata neanche a 50 mila, attestandosi al secondo posto davanti alla Lancia Ypsilon. Per quanto riguarda, invece, la Germania, sono le auto del luogo a dominare la scena, con la Volkswagen Golf, della quale è stato appena mostrato il restyling, che resta al top della graduatoria.

Con 81.117 immatricolazioni è stata l’auto preferita dai tedeschi, con il secondo posto che è stato conquistato da una sorella maggiore, vale a dire il SUV T-Roc, sempre prodotto dalla casa di Wolfsburg. Il podio lo completa la Tiguan che mette così a segno una tripletta per la VW, che nonostante la crisi di vendite che sta passando, si conferma profeta in patria. Interessanti i dati che arrivano dalla Francia, dove il Segmento B è quello che è al comando.

Anche in questo caso, non ci sono sorprese per quanto riguarda i marchi al vertice, che sono ovviamente quelli francesi. Con 97.471 immatricolazioni è la Renault Clio quella che comanda la carica, seguita dalla Peugeot 208. Terzo posto per la Dacia Sandero, prodotta dal marchio dell’Est Europa che però è di proprietà della Renault, per cui tutto resta in famiglia.

Nel Regno Unito, invece, non è un marchio casalingo a comandare la carica, dal momento che davanti a tutti si è issata la Ford Puma con 49.951 auto vendute. In questo modo, la casa dell’Ovale Blu è tornata a comandare una classifica, seguita dalla Nissan Qashqai e della Corsa, che da quelle parti non è venduta sotto il marchio Opel, ma con quello della Vauxhall.

Anche in Spagna c’è il dominio dei marchi stranieri, con la Dacia Sandero che detta legge piazzandosi davanti a tutti con ben 27.951 immatricolazioni, un dato comunque molto più basso rispetto ai modelli che abbiamo trovato in testa negli altri paesi. Seconda la prima spagnola, vale a dire la Seat Arona, che ancora fa bene la sua parte, mentre il podio lo completa la Toyota Corolla. Per la prima volta, tra i primi cinque, troviamo anche un’auto cinese, vale a dire la MG ZS, un SUV molto interessante che ha conquistato la clientela iberica, che si piazza al quarto posto.

In Polonia è il Giappone che si fa sentire, con la Toyota che prende il volo grazie alla Corolla al top, ma anche la Yaris e la Yaris Cross ai primi quattro posti. La Corolla detta legge con ben 26.850 immatricolazioni, mentre la Yaris è terza seguita dalla Cross. Seconda la Skoda Octavia che è molto gradita dalla popolazione locale, e che si è guadagnata un posto di tutto rispetto.

In Olanda c’è invece la prima, grande novità, dal momento che a guidare le vendite è stata la Tesla Model Y con ben 13.788 immatricolazioni, che pongono un’auto ad emissioni zero davanti a tutte le altre. Alle sue spalle c’è la Kia Picanto, mentre il podio viene completato dalla Peugeot 208, a conferma di quanto nel Nord Europa la cultura delle emissioni zero si stia iniziando a diffondere.

La Model Y regna anche in Svezia, dove totalizza 16.461 unità vendute, e qui sono le elettriche e le Plug-In Hybrid a fare una notevole differenza. In Belgio comanda la BMW X1 con 11.531 immatricolazioni, ma Tesla e le elettriche in generale non deludono affatto. Per concludere, è giusto segnalare il primo posto di casa Skoda in Austria, con la Octavia, già citata in precedenza, che conclude al top con ben 6.877 auto vendute, di sicuro una grande gioia per questo marchio.

Impostazioni privacy