Auto elettriche, finalmente arriva la svolta: sarà boom totale ora

Novità importanti per quanto riguarda le auto elettriche, con queste vetture che sono prossime ad arrivare al boom tanto atteso.

Il futuro della mobilità passa obbligatoriamente dalla produzione sempre più costante di veicoli che siano a impatto zero, in quanto si deve fare qualcosa il prima possibile per poter aiutare il nostro martoriato pianeta. Si tratta di una scelta di primaria importanza, tanto è vero che sempre più aziende stanno lavorando in quest’ottica.

Auto elettriche, finalmente arriva la svolta: sarà boom totale ora
Auto elettriche – Fuoristrada.it

Ci sono però una serie di problematiche che ne stanno limitando la crescita e non si tratta di certo solo del fatto che si tratta di un cambiamento davvero epocale. Le vere motivazioni che ci sono alla base di questi dubbi attorno alle auto a impatto zero derivano per prima cosa dal fatto che presentano costi iniziali davvero troppo elevati.

Al momento per poter mettere le mani su una di queste auto si deve partire da una spesa ben superiore rispetto a quella delle auto termiche, il che comporta parecchia reticenza e dubbi. Inoltre il secondo aspetto che deve essere migliorato è sicuramente la prestazione di queste auto per quanto riguarda l’autonomia in strada.

Non ci sono dubbi sul fatto che un veicolo che riesce a rimanere in strada solo per poche centinaia di chilometri tra una ricarica e l’altra, non lo si può considerare come in grado di poter garantire degne prestazioni. Ecco dunque come mai le aziende stanno cercando di lavorare proprio sotto questo punto di vista, con la creazione di una serie di nuove piattaforma in grado di migliorare gli aspetti a impatto zero.

Stellantis crea la nuova piattaforma: il capolavoro della STLA Large

Già da diverso tempo si stava parlando di un Gruppo Stellantis prossimo a dare vita a un nuovo eccezionale progetto che avrebbe dato il via a una piattaforma STLA Large. Si tratta di una particolare piattaforma che sarà utilizzata per migliorare le prestazioni le vetture del segmento E del Segmento D.

Auto elettrica piattaforma STLA Large Stellantis
Piattaforma STLA Large (Stellantis Press Media – fuoristrada.it)

L’intento di questa piattaforma inoltre sarà garantire uno stile di guida sensibilmente migliorato rispetto al passato, tanto è vero che non solo si giungerà alla nascita di automobili con una maggiore autonomia, ma che allo stesso tempo possa essere perfetto per i fuoristrada. Si parla infatti di una piattaforma che in un primo tempo sarà utilizzata su marchi statunitensi di Jeep e Dodge.

Solo in un secondo momento si passerà anche ai colossi di casa nostra come la sensazionale Alfa Romeo o la Maserati. Stellantis ha annunciato che entro il 2026 saranno in totale ben otto i nuovi modelli che nasceranno tra le varie aziende del Gruppo e che monteranno al proprio interno la piattaforma STLA Large.

La produzione di questa STLA Large avverrà tra il Nord Europea e gli Stati Uniti e ci saranno diverse versioni. Infatti sarà utilizzata non solo per le vetture elettriche, ma ci saranno anche quelle perfette per le ibride e anche per le termiche. Il futuro di Stellantis dunque si fa sempre più ricco di grandi novità, con il Gruppo italo-francese che si rinnova ancora una volta con una serie di eccezionali modelli che saranno perfezionati dalla piattaforma STLA Large.

Impostazioni privacy