Quando la piscina in auto non è come te l’aspetti | Il video lascia il web allibito

Avere la piscina è il sogno di molti giovani, ma crearsela all’interno di un’automobile è un qualcosa che lascia tutti di stucco.

Il caldo dell’estate ormai è solo un lontano ricordo, con questo inverno che non è di certo il più freddo della storia, ma che di certo non ha consentito di farsi un bel bagno in piscina. Molti giovani però non vedono l’ora di poter farsi una bella nuotata, motivo per il quale sono sempre di più le strutture che realizzano delle piscina al coperto.

Quando la piscina in auto non è come te l'aspetti | Il video lascia il web allibito
Piscina in auto – Fuoristrada.it

Questo fa sì che tutto l’anno sia perfetto per potersi immergere in acqua, farsi una bella nuotata e rilassarsi. Certo è che nessuno avrebbe mai immaginato che qualcuno avrebbe anche solo lontanamente pensato alla possibilità di dare vita a una piscina all’interno della propria automobile, un qualcosa che sembra impossibile anche solo da concepire.

Tutto però si fa più semplice nel momento in cui si ha tra le mani un pick-up, con queste eccezionali automobili che hanno da sempre spopolato negli USA che possono contenere grandi quantità di litri nel proprio baule a cielo aperto. Sono infatti delle vetture che in Europa sono utilizzate soprattutto dalle aziende che devono trasportare ingenti quantitativi di materiale di lavoro, ma anche i giovani che rimangono estasiati.

Questa volta però non è una nota azienda del Nord America ad aver dato vita a un pick-up che ha trasformato il proprio utilizzo. Si tratta di un grande orgoglio italiano come la FIAT, con la casa torinese che dimostra così che con il Fiorino ha saputo dare vita a un modello pienamente resistente all’acqua.

FIAT Fiorino: la trasformazione in piscina

La FIAT decise nel 1992 di progettare il mitico Fiorino pick-up, un modello che rimase sul mercato solo per un anno e mezzo. Da febbraio 1992 fino a ottobre 1993 è stato uno dei punti di forza del mercato piemontese, pur facendo molto discutere, con le critiche che non sono mancate, ma a quanto pare la qualità in fase di produzione era eccelsa.

FIAT Fiorino pick up piscina
FIAT Fiorino in versione piscina (Instagram – fuoristrada.it)

Si tratta di un modello 395 cm di lunghezza, una larghezza di 156 cm e un’altezza di 148 cm. Al proprio interno il colosso piemontese ha deciso di montare un motore 4 cilindri da 1300 di cilindrata che ha modo di erogare fino a un massimo di 67 cavalli, permettendo così a questo modello di toccare un picco massimo di velocità di 140 km/h. Non ha di certo nell’accelerazione uno dei suoi punti di forza, visto che il passaggio da 0 a 100 km/h avviene in 19 secondi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MXBreda (@mx_breda)

A quanto pare però quest’auto diventa perfetta per poter diventare una piscina a quattro ruote. Lo si vede infatti dal video che è stato postato dalla pagina Instagram “MX Breda“, con alcuni giovani che si mostrano felici e sorridenti in questo pick-up pieno d’acqua con i tre ragazzi che si godono la piscina mentre sono in strada. Questo significa che il Fiorino non teme in alcun modo l’immissione di acqua, quello che spesso risulta essere uno dei principali problemi per le automobili, ma in casa FIAT si è dato vita a un pick-up eccezionale.

Impostazioni privacy