Lutto terribile nel motocross: il pilota è morto in pista in maniera tragica

Tragedia nel mondo del motorsport, con la pista che ancora una volta si macchia di sangue per un lutto drammatico.

Uno degli obiettivi principali da parte delle federazioni in questi anni è quello di ridurre quanto più possibile il numero di incidenti mortali in pista. La voglia di aumentare la sicurezza è la base assoluta perché non servono martiri nel motorsport, ma solo grandi campioni da ammirare per il coraggio e la voglia di divertire la platea.

Lutto terribile nel motocross: il pilota è morto in pista in maniera tragica
Lutto – Fuoristrada.it

Uno degli sport che in assoluto ha saputo mettere in luce prettamente questo aspetto è sicuramente il motocross. Il Mondiale MXGP ha visto nel 2023 la vittoria dello spagnolo della GasGas Jorge Prado, con il suo trionfo che gli ha dato modo di entrare nell’albo d’oro della classe regina, con il trionfo che lo ha ottenuto nel GP d’Italia a Maggiora.

La stagione però si è rivelata davvero molto dura per i piloti, con la maggior parte di essi che ha dovuto fare i conti con gravissimi infortuni. Tim Gajser non ha potuto difendere il titolo del 2022 essendo stato costretto a saltare tutta la prima parte del Mondiale. Anche la rimonta della KTM di Jeffrey Herlings si è fermata in Gara 1 in Germania, con un problema alla spalla che lo ha messo ko.

Lo stesso Maxime Renaux in Yamaha sembrava poter essere il pilota in grado di vincere e di infastidire Prado, ma anche per lui sono state tantissime le gare saltate nel corso della stagione. Dunque anche nella classe regina sono svariati i momenti in cui si corrono seri rischi e questi possono diventare fatali nelle competizioni minori.

Tragedia al Mx Los Patos: muore un pilota di 45 anni

Il motocross non solo si è fatto apprezzare nel corso degli anni per aver regalato gare straordinarie e una serie di grandissimi campioni, ma anche perché sono moltissimi i privati e i cittadini che non vedono l’ora di mettersi alla prova con queste moto. Sono moltissimi infatti gli eventi che vedono protagonisti dei piloti impegnati solo nei campionati locali e purtroppo alle volte accadono anche delle tragedie immani.

Lutto motocross MX Los Patos Avila Spagna
Motocross (Ansa – fuoristrada.it)

Lo si è visto nel momento in cui in Spagna si è organizzato l’evento Mx Los Patos, gara che si trovava in quel di San Esteban de los Patos. Purtroppo l’evento ha avuto un momento tragico perché, come riporta Marca, alle ore 10.52 del mattino gli organizzatori hanno dovuto chiamare in fretta e furia il Servizio di Emergenza 112.

Un pilota di 45 anni che stava per prendere parte alla gara ha subito un grave incidente poco prima che iniziasse la gara durante i test antecedenti a essa. Non è servito l’arrivo tempestivo dei medici e dei soccorsi, con l’impatto che è stato troppo violento e che ha dunque stroncato il povero uomo residente ad Arevalo.

Naturalmente la gara non poteva iniziare, con la prova che era l’ultima del campionato Castilla y Leon e gli organizzatori l’hanno sospesa. Un evento che avrebbe dovuto essere di festa e che invece si è rapidamente trasformato in un immane tragedia che ha macchiato uno degli sport più belli ed emozionanti al mondo.

Impostazioni privacy