Una FIAT Punto in versione SUV? L’auto che tutti hanno sognato esiste per davvero

La FIAT Punto è uno dei modelli più venduti della casa di Torino, e ne è esistita anche una versione SUV. Ecco le sue pazzesche forme.

In casa FIAT arrivano novità a raffica in un periodo di grande difficoltà per il settore automotive, con il gruppo Stellantis che sta approntando grandi investimenti. La casa di Torino ha da poco svelato il B-SUV 600, che è stata presentata in versione full electric, ma che poi è stata resa nota anche nella sua versione ibrida e spinta da motore a benzina.

Una FIAT Punto in versione SUV? L'auto che tutti hanno sognato esiste per davvero
FIAT – Fuoristrada.it

Il 2024 sarà l’anno dell’esordio della nuova FIAT Panda, che diventerà, a propria volta, un SUV di Segmento B, andando a rivoluzionare le sue forme e la sua storia. Oggi però, faremo un salto indietro di qualche anno per parlarvi di un modello stranissimo, che ha fatto il suo debutto in un paese molto lontano dal nostro e che ora è stato messo fuori dalla produzione.

FIAT, ecco l’assurda storia dell’Avventura

Tra il 2014 ed il 2018, la FIAT ha prodotto il modello Avventura, presentata all’Auto EXPO di nove anni fa, in quel di Nuova Delhi. L’auto non è molto nota dalle nostre parti, e non è complicato scoprirne il motivo. Infatti, venne pensata per il mercato indiano e non sbarcò mai dalle nostre parti, come accade per il modelli che vengono commercializzati in Brasile o in Cina.

La produzione partì nell’agosto del 2014, e potete vederne le forme in questo video, caricato sul canale YouTube Autocar India“. L’idea era quella di realizzare un crossover sulla base della Grande Punto, ed è infatti subito evidente la somiglianza con il modello che fece il proprio debutto sul mercato nel 2005. I primi test vennero effettuati in Italia ad inizio 2014, con diversi muletti che girarono per le nostre strade.

Inizialmente, non si riusciva a capire di che auto si potesse trattare, ma poco dopo la FIAT ufficializzò l’arrivo di un SUV urbano basato sulla Punto. L’auto fu svelata in India assieme alla Linea ed alla 500 Abarth, tra lo stupore generale di chi non si aspettava che un’auto di questo tipo potesse essere effettivamente realizzata. L’obiettivo della FIAT era quello di iniziare ad affermarsi ed espandersi sul mercato indiano, dal momento che questo paese totalizza più di un miliardo di abitanti e potrebbe seriamente essere la nuova frontiera del settore automotive.

Dal punto di vista estetico, la Avventura ha un aspetto da SUV ma che ricorda tantissimo la Punto, soprattutto guardandola dalla parte posteriore. La forma e la posizione dei fari è identica a quella della Grande Punto, ed anche gli interni risultano molto simili. Il frontale assume, invece, un aspetto molto più sportivo, con una mascherina a nido d’ape ed un paraurti ricco di dettagli in contrasto.

L’altezza da terra è di 205 millimetri, a conferma che si tratta di un fuoristrada, ma non così estremo come molti altri modelli. Il motore con cui è proposta è uno solo, il 1.3 Multijet diesel da 93 cavalli, mentre nel 2015 arrivò quello a benzina 1.4 T-Jet da 140 cavalli, per quello che è uno dei modelli più strani nella storia del marchio di Torino.

Impostazioni privacy