Alonso in Red Bull? L’intrigo che manda la F1 in subbuglio

Alonso è ancora uno dei più forti piloti in assoluto, ed ora si torna a parlare di un suo futuro in Red Bull. Ecco cosa sta accadendo.

La stagione di F1 targata 2023 ha visto ritornare al vertice Fernando Alonso, che è quarto nel mondiale con la sua Aston Martin. Lo spagnolo ha chiuso sul podio tantissime volte, anche se nella seconda parte di stagione è però crollato a causa del passo indietro sul fronte prestazionale della sua monoposto, che con gli sviluppi non ha tenuot il passo della concorrenza.

Fernando Alonso Red Bull che intrigo
Fernando Alonso Red Bull futuro incerto (ANSA) – Fuoristrada.it

Alonso non sale sul podio dal Gran Premio d’Olanda, dove giunse secondo sotto il diluvio, molto vicino alla Red Bull di Max Verstappen. Nelle ultime ore, si è diffusa una voce folle riguardo al futuro dello spagnolo, che potrebbe passare addirittura al team di Milton Keynes. I tasselli da sistemare sono parecchi, ma c’è una figura fondamentale all’interno delle trattative che può cambiare tutto.

Alonso, ecco la situazione riguardo alla Red Bull

Sergio Perez non ha una posizione così solida all’interno della Red Bull, ma nel corso del media day di Austin che si è tenuto nella giornata di giovedì, ha detto che nel 2024 sarà sulla vettura del team di Milton Keynes al 100%. Tuttavia, la situazione è ancora poco chiara, e c’è chi continua a pensare ad un possibile arrivo di Fernando Alonso in chiave futura.

Fernando Alonso verso la Red Bull
Fernando Alonso nel paddock (ANSA) – Fuoristrada.it

Secondo quanto riportato dal “Daily Mail“, Flavio Briatore e Christian Horner si sarebbero incontrati nel paddock di Losail, dove l’ex team principal della Renault era presente. Non è noto ufficialmente il contenuto di questo meeting, ma secondo la testata inglese, potrebbe esserci allo studio il passaggio del due volte campione del mondo alla squadra anglo-austriaca.

Al momento, Alonso ha un contratto con l’Aston Martin che è valido sino al 2024, e si è detto più volte che potrebbe non rinnovarlo optando per il ritiro. Tuttavia, l’opzione di andare a correre per un anno sulla Red Bull non può non intrigare lo spagnolo, per una serie di motivi. Prima di tutto, nel 2025 ci sarebbero più o meno gli stessi regolamenti attuali, il che significa che, a meno di miracoli della concorrenza, avrebbe nettamente la macchina migliore del lotto.

Certo è che al suo fianco avrebbe Max Verstappen, che in questa fase è imbattibile per chiunque, ma la sfida generazionale con il nativo di Oviedo sarebbe molto affascinante. Abbiamo visto in questa stagione che, nelle poche occasioni in cui Fernando ha avuto la sua occasione, non ci ha pensato due volte a dar battaglia al campione del mondo.

Inoltre, tra Verstappen ed Alonso c’è un ottimo rapporto e si rispettano molto, con Fernando che ha capito il reale valore di Super Max, afferrando che di campioni così ne nascono uno ogni cento anni. Una coppia in Red Bull formata da queste due leggende del motorsport sarebbe strepitosa, ed in tal senso, può essere importante il lavoro di mediazione di Briatore, uomo forte dello staff di Fernando. Presto avremo delle novità.

Impostazioni privacy