Confronto impietoso tra Alonso e Stroll: ecco cosa è successo davvero in pista

Fernando Alonso sta demolendo Lance Stroll in questa stagione 2023, ed ora emerge un confronto assurdo. Ecco cosa sta accadendo in pista.

Il 2023 è l’anno del debutto di Fernando Alonso al volante dell’Aston Martin, e c’è da dire che lo spagnolo ha sfruttato al meglio la possibilità di avere finalmente una monoposto competitiva. Nella prima parte di stagione, il due volte campione del mondo ha portato a casa tantissimi podi, con un rendimento eccezionale che fa capire quanta fame abbia ancora nonostante i suoi 42 anni, compiuti nel mese di luglio.

Lance Stroll e Fernando Alonso confronto assurdo
Lance Stroll e Fernando Alonso in azione (ANSA) – Fuoristrada.it

Nelle prime tre tappe, Fernando ha conquistato altrettanti podi, dimostrandosi il primo pilota alle spalle delle imprendibili Red Bull, che con la RB19 non erano assolutamente sfidabili, almeno sino al crollo di Sergio Perez iniziato dopo Miami. Il nativo di Oviedo ha iniziato con tre terzi posti, ed è riuscito a chiudere anche in piazza d’onore a Monte-Carlo, in Canada ed in Olanda.

Nella seconda parte di campionato, l’unica soddisfazione è arrivata proprio a Zandvoort, con Alonso che sotto la pioggia ha fatto il fenomeno, infilandosi tra le Red Bull, ma senza riuscire ad insidiare Max Verstappen. Quello che fa davvero paura è il confronto con il compagno di squadra Lance Stroll, che nel 2023 sta vivendo la stagione peggiore della sua vita. Andiamo a vedere perché tra i due c’è una differenza così ampia in classifica.

Alonso, ecco come sta distruggendo Stroll

Fernando Alonso è attualmente al quarto posto nella classifica mondiale con 183 punti, ed è stato da poco superato da Lewis Hamilton che ha 11 lunghezze di vantaggio. Il raffronto che ci interessa oggi è quello con il compagno di squadra Lance Stroll, che ha ben 136 punti di ritardo dallo spagnolo, un gap assolutamente incredibile, anche se quello tra Max Verstappen e Sergio Perez è quasi di 200 lunghezze.

Alonso e Stroll non c'è partita
Alonso e Stroll in azione (ANSA) – Fuoristrada.it

Sin dalla prima gara si è visto come Nando avesse un passo diverso rispetto a Stroll, ma questa differenza, per il canadese, non si era mai vista con i compagni del passato, come Sergio Perez o Sebastian Vettel. L’impressione è che il figlio di Lawrence sia del tutto crollato, e che non sia in grado di sfruttare al meglio una monoposto competitiva.

Nel video qui postato, caricato sul canale YouTube Formula Addict“, si vede il confronto tra Alonso e Stroll nel corso delle qualifiche di Losail, nel quale c’è stata una differenza di oltre un secondo tra i due. Dando un’occhiata rapida a questa simulazione, che comunque si basa sugli on-board ufficiali e la riporta in questo video, si vede come la fase di staccata sia una delle criticità.

Inoltre, Fernando riesce a portare molta più velocità nella percorrenza delle curve più rapide, ed ha anche un ingresso molto più preciso. In sostanza, come vi accorgerete voi stessi, non c’è un singolo aspetto in cui Stroll possa pensare di competere con Alonso, ed a parità di macchina questo è un qualcosa che si vede raramente. Ora anche voi capirete il perché di una differenza così ampia.

Impostazioni privacy