Fa schiantare uno yatch da 700mila Euro | L’incidente più costoso della storia del mare

Costa ben 700 mila euro lo yacht che un uomo ha fatto schiantare in acqua. L’evento disastroso rimarrà nella storia della navigazione

Quello che è successo ha dell’incredibile, sia per la portata dello strano evento accaduto che per il costo di tutta l’operazione. Il protagonista di questa alquanto stramba storia ha creato un danno immenso in mare e nella zona in cui è avvenuto il tutto. L’epilogo, ovviamente, è stato dei peggiori per lui, visto che sarà obbligato a mettere mano al suo portafogli in maniera sostanziale.

yacht 700 mila euro in fumo
Incidente tremendo per lo Yacht (Fuoristrada)

Lo schianto dello yacht da 700 mila euro è pronto a rimanere negli annali della navigazione per un lungo tempo, dato che mai fino ad ora si ricordano fatti del genere. Il tutto è avvenuto di fronte alle coste dell’Isola Deserta, zona che va a costituire il piccolo arcipelago che si trova a 25 km da Ponta de Sao Lourenco, ossia la punta più a oriente dell’isola di Madera.

Un luogo suggestivo e molto affascinante, situato a metà strada fra le Azzorre e le Canarie e in cui chi ha la possibilità lo va a visitare dato l’estasiante paesaggio che è in grado di offrire. Qui, però, un tragico evento ha scosso tutta la zona, visto che lo schianto ha fatto parecchio clamore e che raramente avvengono fatti del genere.

L’epilogo disastroso dell’incidente

Erano 12 i membri dell’equipaggio che si trovavano all’interno dello yacht da 700 mila euro e che si è andato ad arenare proprio sull’Isola Desera durante le prime ora del mattino. Sono passati diversi giorni dallo schianto da quando è stato rimosso il mezzo tramite una scavatrice e un rimorchiatore. L’incidente è accaduto quando il proprietario dell’imbarcazione ha deciso di dirigersi verso la marina di Vilamoura.

Isola Deserta schianto
L’incredibile schianto davanti all’Isola Deserta (Tripadvisor) – Fuoristrada.it

Durante il tragitto, però, lo yacht a tutta velocità è andato ad arenarsi su una lingua di sabbia dell’isola. La reazione dell’equipaggio è stata quella di tentare di far rimorchiare lo yacht di lusso da parte di un’altra imbarcazione, ma l’operazione non è andata affatto a buon fine.

Ad intervenire, quindi, sono state le autorità del salvataggio marino di Lisbona e alcuni agenti del comando locale di Faro e di Olhao. Ad affermare ciò è stata una nota emessa da parte dell’AMN, ossia l’Autorità Marittima Nazionale, la quale precisa anche che: “I soggetti facenti parte dell’equipaggio si trovavano in buone condizioni fisiche e non hanno avuto bisogno di assistenza sanitaria”. La polizia marittima di Faro ha aperto un’indagine e il proprietario dello yacht è stato invitato a presentare un progetto per la rimozione del mezzo.

Impostazioni privacy