Costa appena 10 mila euro ed è tra le Auto più affidabili in circolazione, che file nelle concessionarie

Cercare una vettura economica di questo tipo non è facile: sembra però che esista una grande alternativa per un’automobile sui 10mila Euro totali, un prezzo ideale. 

Ormai l’imperativo di chi vuole acquistare una nuova automobile elettrica è sempre quello: provare a  risparmiare per mettere le mani su un mezzo che gode di numerose agevolazioni riguardo tasse e pagamenti. Trovare un’auto di questo tipo sotto i diecimila Euro comunque non è facile.

BYD auto elettrica low cost
Un’auto elettrica davvero alla portata di tutti – Fuoristrada.it

Agli automobilisti italiani in cerca di veicoli di questo tipo vengono in aiuto i numerosi marchi cinesi che stanno lentamente colonizzando anche il mercato europeo con modelli sempre nuovi che sono passati da essere puri e semplici plagi di vetture già esistenti a mezzi decisamente più complessi, degni di nota ed interessanti. Un marchio su tutti sta attraendo gli acquirenti.

Una delle case cinesi più attive  è la BYD, anagramma di Build Your Dreams. In effetti il marchio cinese ha realizzato una prepotente escalation, diventando una delle realtà cinesi più interessanti nel nostro continente ad attirare perfino gli investimenti di marchi molto più blasonati. L’ultimo prodotto della casa più atteso è una citycar di razza molto moderna.

La citycar elettrica low-cost

Per una vettura elettrica a basso costo, poche sono migliori della BYD Seagull almeno sulla carta. La piccola vettura che magari strizza un po’ l’occhio alle linee della nuova Toyota Yaris, dato che quegli spigoli sono familiari, ha già attirato moltissimo i potenziali acquirenti italiani, in attesa che il mezzo sia disponibile anche da noi dove la casa cinese è già attiva sul mercato.

Byd Seagull auto elettrica low cost
Byd Seagull, che occasione a questo prezzo – Fuoristrada.it

Presentata all’ultimo Salone di Shangai qualche mese fa, la vettura vanta una tecnologia innovativa: le batterie sono agli ioni di iodio e a seconda dell’allestimento il conducente può contare su una potenza di 30 o 38 Kilowattore o un’autonomia che oscilla tra i 305 ed i 405 chilometri complessivi. L’auto è più corta di una vecchia Micra con appena 3.78 metri di lunghezza.

A bordo troviamo il solito monitor e cinque comodi posti, corredati da altrettante porte che consentono un accesso facilitato a tutti i passeggeri della macchina. A differenza di altre vetture ancora in forse, la Seagull è già confermata per il mercato occidentale anche se non sappiamo la data di uscita, conosciamo però il prezzo che dovrebbe attestarsi sui circa 10mila Euro, un vero affare.

Gestione cookie