Alfa Romeo, spunta un dettaglio della nuova supercar: è inimmaginabile

L’Alfa Romeo sta per lanciare sul mercato un nuovo favoloso modello e ora ci sono già i primi dettagli che lo stanno rivelando.

Fa davvero piacere poter notare come negli ultimi anni l’Alfa Romeo sia riuscita a risollevarsi dopo un periodo non troppo positivo. Il colosso italiano infatti si sta mettendo in mostra con una serie di opere di primissimo livello e in particolar modo con la realizzazione di alcune supercar.

Svelato un dettaglio della nuova Alfa Romeo
Alfa Romeo (Pixabay) – Fuoristrada.it

Ciò che ha sempre contraddistinto l’Alfa Romeo è stato il suo straordinario rapporto con i suoi clienti, con gli alfisti che sono parte integrante a tutti gli effetti di una famiglia. Difficile cambiare quando si è ormai abituati a delle vetture così prestazionali e soprattutto meravigliose per potenza ed eleganza.

Quando si sale su di una Alfa Romeo bisogna ricordarsi che in quel momento si è a diretto contatto con la storia delle quattro ruote. Infatti è proprio la casa lombarda la prima che nella storia ha saputo imporsi in F1 con i successi di Farina nel 1950 e di Fangio nel 1951.

Ci sono però anche dei modelli stradali che negli anni hanno saputo entrare nella storia anche perché sono stati dei pezzi unici e quasi introvabili anche per i collezionisti. Una di queste è sicuramente la Alfa Romeo 33 Stradale, con quest’ultima che venne progettata per la prima volta nel 1967 per soli 18 esemplari, ma ora è pronta a rinnovarsi.

Imparato non si nasconde: pronta la nuova Alfa Romeo 33 Stradale

Dopo più di 50 anni, l‘Alfa Romeo ha finalmente deciso di riportare in auge quello che per molti è stato forse il modello per eccellenza della casa meneghina. La 33 Stradale infatti è una vettura dalle caratteristiche assolutamente impeccabili, con l’Amministratore Delegato di Alfa Romeo Jean-Philippe Imparato che ha annunciato che il 30 agosto, al Museo Storico di Arese, verrà presentata al grande pubblico la nuova auto.

Si tratta di un modello omaggio per quell’auto che è rimasta davvero troppo poco sul mercato internazionale e dunque c’è voglia di novità. Per poter fare in modo che la 33 Stradale continui a essere un’auto da sogno, l’Alfa Romeo ha deciso di limitare sensibilmente la produzione.

Con un nome del genere è normale che il numero di esemplari sul mercato si fermasse proprio a quota 33. Una grande novità per i grandi collezionisti del mondo e saranno davvero solo questi i fortunati che potranno acquistare l’auto in questione.

Il suo costo di partenza parte infatti da un milione di Euro, cifre che fanno girare la testa. A suo tempo questa auto presentava un motore da 8 cilindri con 230 cavalli, il che le dava modo di poter toccare i 260 km/h come picco massimo.

Erano velocità davvero elevatissime per essere alla fine degli anni ’60, ma ci sono alcune novità che gli appassionati già conoscono. Per prima cosa l’Alfa Romeo ha deciso di utilizzare la monoscocca in carbonio che è utilizzata sulla Maserati MC20. Il motore sarà un V6 da 250 cavalli, ma si sta parlando di aggiungere anche un secondo booster elettrico per fare in modo che tocchi i 750 cavalli. Bisogna dunque attendere solo il 30 agosto, giorno del suo definitivo lancio a livello mondiale.

Gestione cookie