Auto, un modello iconico si rinnova: così non la riconoscerete

Un’auto che ha fatto la storia delle quattro ruote sta per cambiare del tutto. Ecco come la troverete ora dopo questa rivoluzione.

Il mercato dell’auto ci sta regalando tante sorprese in questo 2023, con le case automobilistiche che vogliono reagire alla crisi del settore con modelli del tutto nuovi. Nella giornata odierna, vi parleremo di un modello rinnovato presentato dalla Peugeot, che continua nel suo completo rinnovamento della gamma con vetture molto aggressive sul fronte del design.

peugeot 208 nuovo modello
Auto ecco un nuovo modello (ANSA) – Fuoristrada.it

Stiamo parlando della 208, auto del Segmento B che il marchio del Leone produce da moltissimi anni, per la precisione, dal lontano 2012. Nelle prossime righe, cercheremo di scoprire quelli che sono tutti i suoi segreti, nella certezza che sarà un modello destinato ad andare a ruba. Le sue forme, infatti, sono sportive, ma allo stesso tempo eleganti e che sicuramente attrarranno la clientela.

Scopriamo la nuova Peugeot 208 che si è rinnovata

Nel 2019 era venuta al mondo l’ultima Peugeot 208, ed ora, la casa del Leone si è presentata con una nuova versione di questa splendida auto, che è quella che, in termini di vendite, porta il costruttore francese in alto nel mercato. Prima di tutto, è corretto sottolineare come la casa transalpina abbia pensato a tutti, visto che non è stata svelata solo la versione a motore elettrico, ma a disposizione ci sarà anche quella con il propulsore a combustione.

Nuovissimi i fari ed il fascione nella parte anteriore, che danno una bella rinfrescata a questo gioiellino, con tre luci inedite diurne che si trovano sotto i gruppi ottici. Molto interessante la presenza del graffio del Leone nella zona della mascherina, che simboleggia proprio l’essenza di questo costruttore. Anche al posteriore c’è un qualcosa del genere, con gli artigli rossi che svelano i nuovi sistemi di illuminazione, che ora hanno una forma orizzontale.

Per quello che riguarda l’abitacolo, lo troviamo più curato rispetto all’auto che fu svelata quattro anni fa, ma complessivamente, è la zona della vettura che ha conosciuto meno cambiamenti rispetto al passato. Per ciò che riguarda la versione elettrica, chiama e-208, troviamo un motore elettrico posto sull’asse anteriore che spinge sino ad una potenza massima di 156 cavalli, alimentato da una batteria agli ioni di litio da 51 kWh.

Essa le fornisce un’autonomia massima di 400 km, un buon numero prima di doverla rimettere sotto carica. Come detto in precedenza, non mancano le versioni termiche, a cominciare da quella dotata del PureTech da 75 cavalli, dotata di un motore a benzina 3 cilindri 1.2. Poi c’è il PureTech 100 con il 1.2 che aumenta di cavalleria, toccando i 100 cavalli, per poi passare alle ibride da 48 Volt, o anche quella che ha una potenza massima di 136 cavalli.

Nuove anche le telecamere di parcheggio che danno una bella mano in questa fase, con tecnologie rinnovate anche per ciò che riguarda i sensori. Nuovo anche il cruise control adattivo, ma anche la frenata automatica di emergenza, che si attiva in una situazione di grosso pericolo, dando una bella mano al conducente, magari colto in un momento di distrazione. La casa del leone ha fatto un gran bel lavoro.

Impostazioni privacy