Alfa Romeo pronta a lanciare un nuovo bolide: sul web non si parla d’altro

L’Alfa Romeo ha in mano un futuro ricco di novità, ed ora vi parleremo di quello che è il modello che sta per essere presentato.

Periodo carico di belle notizie per l’Alfa Romeo ed i suoi fan, vista l’enorme crescita che c’è stata sul mercato dell’auto della casa del Biscione. Il primo semestre del 2023 si è concluso con una quota di mercato del 2,2%, il miglior risultato degli ultimi tre anni, con il Suv Tonale che sta trascinando questa crescita esponenziale.

Alfa Romeo pronto un nuovo gioiello
Alfa Romeo logo (Pixabay) – Fuoristrada.it

Il brand di proprietà del gruppo Stellantis sta facendo sognare i suoi clienti, ed ora è pronta per gettarsi a capofitto nel mondo delle emissioni zero. Tra pochi mesi verranno tolti i veli al nuovo B-Suv, che porterà l’Alfa nel mondo delle auto elettriche, anche se verrà offerta la possibilità di scelta ai clienti, i quali potranno selezionare anche la versione termica. Tuttavia, potrebbe essere l’ultima volta, visto che dal 2025 in poi cambierà davvero tutto.

Qualche mese fa si era iniziato a parlare della volontà dell’Alfa Romeo di costruire una vera e propria supercar, ed a questo punto, sembra che ciò possa accadere davvero. Il Biscione sta lavorando duramente su questa creatura, che arriverà molto a breve. A questo punto, andiamo a dare un’occhiata a quelle che saranno le sue caratteristiche, nel giorno in cui è stata annunciata la data ufficiale della sua presentazione ufficiale. I fan non stanno nella pelle.

Alfa Romeo, ecco quando sarà presentata la nuova auto

Il 30 agosto del 2023 è una data da cerchiare in rosso nel calendario degli amanti dell’Alfa Romeo. Infatti, sarà il giorno in cui la casa di Arese toglierà i veli alla sua nuova supercar, della quale si è tanto sentito parlare in questi mesi. L’auto sarà in tiratura ultra-limitata, e dovrebbe chiamarci 6C, smentendo così quelle che erano state le voci recenti.

Infatti, secondo le indiscrezioni, il nome scelto sarebbe dovuto essere 33 Stradale, in onore dello storico veicolo di tanti anni fa, ma a quanto pare sarà una denominazione differente. La cerimonia di presentazione si terrà all’interno del museo storico del marchio, situato ad Arese, e la vetturà andrà a raccogliere il testimone della 8C.

Secondo quelle che sono le voci che circolano, la nuova 6C, anche se il nome non è ancora ufficiale, punterà ancor di più su prestazioni estreme, e che pare essere già sold-out sin dallo scorso febbraio, quando ai clienti più stretti era già stata comunicata la realizzazione di questa vettura. Il nome della 33 Stradale sembrerebbe comunque coinvolto in questa operazione, visto che le forme della nuova supercar di casa Alfa Romeo dovrebbe ricordarla in diversi particolari.

Un altro aspetto curioso è legato ad un possibile legame con la Maserati, altro costruttore che è membro del gruppo Stellantis esattamente come il Biscione. Secondo quanto riportato da “AlVolante.it“, la nuova supercar italiana potrebbe avere la base meccanica della MC20, ovvero l’auto da sogno che la casa del Tridente ha lanciato nel 2020. La nuova ipotetica 6C dovrebbe nascere come auto con motore a combustione, ma è molto probabile il debutto di una versione full electric in futuro.

Impostazioni privacy