All’asta il gioiellino appartenuto a Totò: è un esemplare più unico che raro

L’automobile appartenuta a Totò è all’asta: puoi aggiudicarti il gioiello del principe della risata. Ecco come.

Ci sono personaggi che sono entrati nella storia del nostro paese e anche a decenni dalla loro scomparsa continuano ad esercitare un fascino inalterato e a conquistare fan e appassionati. Uno di questi è certamente Totò. Il principe della risata, morto nel 1967, continua ad essere uno dei simboli della comicità italiana- L’indimenticabile attore napoletano ha segnato intere generazioni con i suoi straordinari lavori, tra cinema, teatro e televisione, gettando le basi per molti dei comici arrivati dopo di lui.

Antonio De Curtis (Totò)
Antonio De Curtis, in arte Totò (Fuoristrada.it)

Il mito di Totò continua ad appassionare molti. Tanti, anche tra i giovani, continuano a ripercorrere le tappe della sua carriera e ad intrattenersi con i lavori del comico napoletano. C’è anche chi ha fatto del raccogliere tutto quello che riguarda vita, carriera e opere dell’att0re la propria passione. E presto un fortunato potrebbe aggiungere alla propria collezione il pezzo più pregiato.

All’asta la Cadillac di Totò, ecco come acquistarla

Capita spesso che vi siano delle automobili che acquistano valore inestimabile non soltanto per le proprie caratteristiche o bellezza, ma anche per essere appartenute a un personaggio di grande rilevanza. E’ il caso dell’automobile appartenuta a Totò, che oltre che per il cinema aveva un certo talento anche nello scegliere delle straordinarie vetture. La sua macchina a 60 anni di distanza potrebbe finire nelle mani di un fortunatissimo appassionato.

cadillac toto
La Cadillac di Totò all’asta – Fuoristrada.it

Non si tratta di una vettura qualunque, ma di una meravigliosa Cadillac Fleetwood 60 Special per giunta appartenuta a Totò, uno degli attori più amati del nostro cinema. L’iconica berlina, prodotta nel 1954, sta per essere battuta all’asta, e va da se che si tratta di un pezzo davvero pregiato.

Le offerte per assicurarsi l’ambita auto dovranno essere fatte pervenire a partire da domenica 30 Aprile su “Car & Classic“, piattaforma dedicata alle auto d’epoca. Si avranno due settimane per provare ad assicurarsi la macchina di Totò. Si tratta di un esemplare davvero unico anche per le personalizzazioni. La carrozzeria è rivestita in velluto giallo e verde, contrariamente all’originario colore nero, probabilmente una decisione del proprietario successivo a Totò. Tra gli altri quest’auto è stata in possesso di un gestore di un night napoletano e dell’ex presidente del Classic Car Club Napoli Carlo Di Lallo-

Ovviamente però è Totò ad essere il proprietario più celebre. L’attore napoletano era un vero appassionato di Cadillac, tanto da averne avuto diverse nella sua vita (un’altra, una bellissima Deville, è tutt’ora in vendita). Ora, un fortunato compratore potrà provare l’emozione di avere una sua auto. Il costo, però, è lecito aspettarsi che non sarà certo tra i più economici. Si tratta di un’automobile di indiscusso valore, dal valore storico e per di più appartenuta ad un’importante personalità del nostro paese.

Impostazioni privacy