Suzuki non ce l’ha fatta: la decisione sofferta è stata inevitabile

La Suzuki annuncia la decisione. E’ stata una scelta inevitabile, non poteva fare altrimenti. Gli appassionati senza parola

Non importa quanto sia grande, credibile, di successo un’azienda. A volte, semplicemente, ci sono decisioni davvero inevitabili che si è costretti a prendere. Decisioni che sono destinate a cambiare incredibilmente la storia e l’andamento della compagnia. E’ quello che sta succedendo ad uno dei brand più noti a livello mondiale nell’industria dei motori, la Suzuki.

suzuki 20012022 fuoristrada (11)
Cede anche la Suzuki (Fuoristrada.it)

La casa giapponese, dopo avere rivoluzionato il settore legato al motociclismo, è pronta a cambiare per sempre anche per quanto riguarda le quattro ruote, dando un taglio netto con il passato con una decisione epocale per la storia dell’azienda. Una decisione, per certi versi “spinta” e forzata dalle nuove normative europee, che hanno costretto il noto marchio nipponico ad una veloce transizione.

Anche la Suzuki si è dovuta arrendere: il marchio ha presentato la sua prima vettura totalmente elettrica. Erano rimasti pochi i brand a non avere ancora “virato” verso un modello produttivo più sostenibile e a tutela dell’ambiente, come richiesto dalle ultime leggi della comunità europea. La questione, nel caso del brand nipponico, appare ancora più strana se si pensa che quando si parla di motociclette, la Suzuki ha ormai da tempo spostato la produzione verso modelli elettrici. Tutti, insomma, aspettavano questo momento che finalmente è arrivato, quello della prima auto elettrica.

Anche la Suzuki “cede”: in arrivo la prima auto elettrica

La Suzuki aveva infatti presentato la “Swift” in modello ibrido, ma mai un’auto totalmente ad alimentazione elettrica. Tanto che per questa importante tappa della sua storia ha organizzato un evento di presentazione davvero speciale.

La nuova auto si chiamerà Suzuki eVX. Il protitipo che anticipa il primo modello elettrico con batteria a Litio è stato presentato al Motor Show di Dheli, in India, una platea che negli ultimi anni ha tirato diversi grandi marchi dell’automotive.

suzuxi evx 20012023 fuoristrada (1)
Suzuki eVX (Fuoristrada.it)

Per la realizzazione del nuovo progetto e della sua nuova auto elettrica, la Suzuki avrebbe trovato un partner davvero d’eccezione. L’azienda avrebbe infatti collaborato con un altro gigante nipponico, la Toyota, che ha invece già da tempo presentato il suo modello elettrico. Una collaborazione particolare, se si pensa che un tempo le due case erano accomunate da una grande rivalità.

Dai due colossi è nato un crossover da 4,3 metri armato di motore da 60 KW, totalmente elettrico, con una batteria che garantisce 450 minuti di autonomia con una sola ricarica.

La Suzuki eVX verrà prodotta a stretto giro. Secondo le prime indiscrezioni potrebbe essere in commercio già a partire dal 2025 in tutto il mondo. Gli appassionati guardano già con curiosità a questo nuovo gioiellino proveniente dal Sol Levante. La Suzuki sembra già indirizzata verso un ingresso di grande successo anche nel settore dell’elettrico.