Mbappe sconvolge tutti: problema serio, dovrà chiedere a qualcun altro di farlo

Kylian Mbappè viene allo scoperto: il problema del calciatore. Dovrà chiedere a qualcun altro se vuole farlo

I riflettori, in questi giorni, sono tutti puntati verso il Qatar, dove si sta svolgendo l’attesissimo mondiale di calcio. Tra i protagonisti indiscussi, con la maglia della sua Francia, c’è sicuramente Kylian Mbappé,  stella dei transalpini e del PSG. Il funambolico attaccante è tra i giocatori più decisivi al mondo. Il suo stipendio con i francesi è davvero incredibile. Si parla di una astronomica cifra di 72 milioni l’anno che lo mette in cima alla lista dei calciatori più pagati.

mbappè 03122022 fuoristrada
Kylian Mbappè (Fuoristrada.it)

Il suo stipendio lo mette certamente tra i paperoni del mondo dello sport, e non potrebbe essere altrimenti. Mbappe è tra gli atleti che guadagnano di più, e partita dopo partita la sua fama e i suoi guadagni aumentano. Non è una sorpresa, dunque, che possa coltivare anche diversi “sfizi”, tra cui l’avere un importante parco macchine. Una passione comune a molti calciatori, che sfoggiano auto fiammanti. Mbappè non è certo da meno. Il suo garage nella lussuosa abitazione di Parigi è un vero paradiso.

Mbappè, il garage è un sogno: il parco macchine dell’attaccante

Il parco macchine di Mbappè, come detto, è di tutto rispetto, e non può certo mancare il “cavallino rampante”. Vi fa infatti capolino una splendida Ferrari 488 Pista. Motore V8 biturbo da 711 CV. Valore di circa 500.000 euro. Si continua poi con una Ferrari 458 con motore 8 cilindri. Nel parco macchine il giocatore francese ha anche una Volkswagen Tiguan. Valore di 57.000 euro, motore Diesel, cilindrata di 1968 cc. Non meno importanti una Touareg da circa 120.000 euro, un Multi Utility Van (MUV) cabinato cinque posti,  Mercedes Classe V da 135.000 euro a 7 posti, una BMW ed un’Audi. Si chiude con una Range Rover. Il conto è presto fatto: sono tanti tanti soldi. Il valore del parco macchine del calciatore è davvero alle stelle.

Mbappè, passione macchine…ma con un problema

mbappè 03122022 fuoristrada
Kylian Mbappè (Fuoristrada.it)

“Che invidia” starete pensando voi. “Che meraviglia poter scegliere di guidare ogni giorno un’auto diversa”. Giusto? E se vi dicessimo che Mbappè non guida nessuna delle sue lussuose macchine? Il francese ha infatti un “piccolo problema” che gli impedisce di gustarsi a pieno il suo parco macchine.

Il calciatore infatti non ha preso la patente di guida. Mbappè non è quindi per legge autorizzato a mettersi al volante delle sue auto. Se vuole usufruire del suo incredibile parco macchine, l’attaccante si deve rivolgere ad un autista personale che lo accompagna nel luogo dove deve recarsi. Questo piccolo/grande dettaglio, però, non sembrerebbe avere frenato la passione per i motori di Mbappè, che in barba alla mancata patente ha voluto costruirsi un parco macchine di tutto rispetto, investendo in questa sua passione davvero molti soldi. Impossibile, però, non pensare con un po’ di invidia a tanto ben di dio che non viene sfruttato a pieno.