Cambiamento climatico, gravi danni alle ruote delle auto: i modelli a rischio

Cambiamento climatico, bisogna fare molta attenzione alle ruote. Le stanno sgonfiando, i modelli che rischiano più di tutti

Quello che stiamo vivendo è un periodo molto delicato, specie per via del fatto che gli equilibri fra natura e esseri umani sono venuti meno. Le varie tecnologie e la modernità hanno dato modo alle aziende di pensare al benessere dei propri clienti, ma mettendo da parte ciò che potevano causare a livello ambientale. Il limite, però, sembra esser stato superato e ci ritroviamo nel 2022 a dover fare i conti con un punto di non ritorno sempre più minaccioso.

Gomme auto 7 dicembre 2022 fuoristrada.it
Gomme auto fuoristrada.it

Lo sanno bene i vari attivisti in tutto il mondo che si battono per scongiurare una futura catastrofe a livello ambientale. Oggi, vediamo già gli effetti (inondazioni, dissesti, bombe d’acqua, etc.) dei cambiamenti climatici nel mondo, specie nelle zone più fragili. In futuro, però, la situazione potrebbe peggiorare drasticamente.

Gli attivisti contro i cambiamenti climatici

Quello che sembra avvenire in questo momento, è una spaccatura fra persone più ansiose del cambiamento climatico in atto e altre che, invece, sembrano non curarsene. In Italia, questa asserzione sembra esser divenuta chiara dal momento in cui alcuni attivisti hanno iniziato a bloccare il traffico, specialmente nel GRA di Roma.

Insulti e collusioni contro i ragazzi fermi in strada, mentre non facevano passare le auto, hanno reso chiaro quanto, forse, i cittadini non dovrebbero finire in mezzo a tali manifestazioni. Ora, però, gli attivisti stanno continuando su questa falsa riga, prendendo di mira le automobili private dei cittadini.  Questi sono dei sabotaggi mirati che, però, sembrano interessare poco alle istituzioni, non prese di mira in questo modo.

I modelli di auto presi di mira dagli attivisti

Altra iniziativa che ha destato molto scalpore è stata quella relativa all’imbrattamento di alcuni quadri molto noti nelle gallerie d’arte. Questa volta, però, l’iniziativa va a colpire più profondamente alcuni cittadini, andando a prendere di mira delle loro proprietà. Non sembra questo un buon modo di avvicinare alla propria idea chi ne è contrario, dato che i commenti di stizza sul web stanno prendendo di mira proprio questi attivisti.

Attivisti contro i cambiamenti climatici
Attivisti per il clima (Fuoristrada.it)

I modelli di auto presi di mira sono i SUV, a cui alcuni soggetti stanno sgonfiando le ruote delle auto. Questi archetipi sono visti, e non a torto scientifico, come i maggiori inquinatori in città. In effetti, le emissioni che rilasciano nell’ambiente sono molto più alte di quanto non facciano altri tipi di veicoli.  Ora, però, per ovviare a ciò il mercato sta offrendo una vasta gamma di SUV elettrici, capaci di dare un tagli alle emissioni.