Una Fiat 500 che corre come una supercar: il video è pazzesco

Vedere una piccola auto come la Fiat 500 andare a grandi velocità è sempre molto emozionante. Quella del video sembra una supercar.

Sui circuiti di tutto il mondo si vedono delle cose che nessuno, a volte, si riesce ad immaginare. Eppure, la tecnologia è riuscita a mettere in atto degli strumenti che permettono prestazioni da capogiro. Se poi, ci sono delle modifiche fatte ad ogni mezzo di trasporto eseguite in maniera esemplare, allora ci si trova al cospetto di modelli più unici che rari.

Logo Fiat 500 (Ansa) 16 novembre 2022 fuoristrada.it
Logo Fiat 500 (Ansa)

Noi di Fuoristrada.it abbiamo trovato il video di una piccolissima automobile che, però, corre quanto una delle più potenti supercar esistenti sulla terra. Si tratta di una Fiat 500 Turbo, una di quelle che sui circuiti sa farsi rispettare. A noi piace da impazzire vedere test del genere sui circuiti da corsa, cosa che invece è proibita, visto i limiti di velocità, nelle strade urbane ed extraurbane.

La Fiat 500 Turbo dà filo da torcere alle concorrenti

Il video messo in rete inizia mostrando il pilota prendere posizione all’interno dell’abitacolo di questa minuscola automobile. Il controllo di ogni particolare è stato messo a punto prima dell’avvio, come quello relativo alla pressione delle gomme. Dall’interno della Fiat 500 turbo si mostra la corsa sul tracciato. 

Lo schermo del video è diviso in tre sezioni: una mostra il pilota al volante, con una persona al suo fianco ed entrambi con il casco; un’altra mostra, invece, la parte posteriore della strada; mentre l’ultima mostra il contachilometri e la velocità che è riuscita a raggiungere questa minuscola automobile.

Il video della Fiat 500 su circuito

Quello che piace di più in queste tipo di immagini che vengono messe in rete, sono la serie di sorpassi che avvengono fra le automobili in competizione. La Fiat 500 turbo in questione ne effettuerà solamente uno, ma è da brividi. Il video parte con l’inizio del tracciato, che passa da un controllo biglietti. Infatti, chiunque può andare in autodromi del genere, basta effettuare il pagamento del ticket e avere voglia di emozionarsi alla guida.

Il contachilometri è la parte che più ci interessa in questo video. In particolare, riesce addirittura a superare i 220 km/h, che sono il massimo possibile scritto sull’apparecchio. L’auto, ovviamente, data la sua piccola stazza non dovrebbe essere molto semplice da guidare a tale velocità. Ma il pilota sa fare il suo lavoro egregiamente e non sbaglia neanche una curva né alcun tipo di manovra.