Se sbagli a fare questa manovra la multa è assicurata: la cifra è alta, attenzione

Effettuare delle manovre sbagliate in uesti precisi momenti può essere pericoloso. Fai attenzione alla multa.

Le città sono pienissime di queste frazioni di strada, capaci di poter deviare il traffico in un modo scorrevole. Oggi, sembra che stiano prendendo sempre più il posto dei semafori. Ma c’è da fare molta attenzione a come si affrontano durante il percorso che ci si è prefissati.

Multe, attenzione a questa in particolare 30 novembre 2022 fuoristrada.it
Multe, attenzione a questa in particolare fuoristrada.it

Sbagliare una manovra in una rotatoria, oltre ad essere pericoloso in termini di sinistri, può anche portare a delle multe molto salate. La miglior cosa da fare è informarsi a fondo su come doverla prendere nella maniera giusta, dato che ancora moltissime persone sbagliano nel dare la precedenza.

La rotatoria in città

Quando ci troviamo nel centro dell’Europa, sappiamo che la complessità delle rotatorie che ci troviamo di fronte è molto alta. Bisogna essere pronti a non sbagliare in fase di precedenza rispetto all’auto che abbiamo di fronte. In caso contrario, un vigile può essere nei paraggi e può fare una multa.

Sono sempre di più le rotatorie in giro per il mondo e i motivi della loro costruzione sono molteplici. Oltre a snellire il traffico in maniera più scorrevole, riescono anche a far diminuire lo smog in città. In effetti, le code che si creano nei centri abitati diminuiscono.

Ma sta all’automobilista conoscere bene i modi d’uso di questi particolari tratti stradali. In caso contrario, oltre alla contravvenzione, che va dai 160 euro fino ai 700 euro, c’è anche la sottrazione dei punti dalla patente, ben 5.

Chi deve dare la precedenza nella rotatoria

Ci sono due tipi di rotatorie a cui bisogna stare attenti: quella europea e quella italiana. Nel primo caso, che possiamo trovare anche nelle strade nostrane, la precedenza va data al veicolo già impegnato a fare manovra dentro la rotatoria. Nel secondo caso, invece, va data la precedenza al mezzo che viene da destra, proprio come negli incroci. Ma esiste una segnaletica ad indicare quale tipo di rotatoria si sta affrontando.

Alla rotatoria si rischia la multa
Multa alla rotatoria (Fuoristrada.it)

Per poter comprendere se la rotatoria è di tipo europeo, allora vi sarà un cartello e dei segnali a terra. Nel cartello si comprende chiaramente che la precedenza va data a chi sta percorrendo il tragitto all’interno della rotatoria. Inoltre, per immettersi nella rotatoria va usata la freccia sinistra, mentre per prendere l’uscita che serve in quel momento, va accesa la freccia destra. La corsia da occupare, invece, è sempre quella di destra, tranne se è impegnata da chi ne esce.