Harley Davidson, il modello da enduro fa rabbrividire gli appassionati | Esiste davvero

Non si tratta solo di una Harley Davidson, ma anche di un modello più unico che raro. Gli appassionati di enduro ne sono estasiati.

Raccontare cotanta bellezza e la sua sublime storia non è facile in un articolo. Sono state scritte pagine intere per spiegare quanto sia speciale il marchio di cui parleremo. Altrettante per i suoi tantissimi modelli, anche se alcuni sono rimasti di più nel cuore degli appassionati. Uno fra tutti è quello destinato all’enduro, dato che è un articolo difficilissimo da trovare.

Il marchio della Harley Davidson
Il logo della Harley Davidson (AnsaFoto)

Quella delle Harley Davidson è una storia strepitosa, fatta di un’evoluzione eclatante, ma sempre incentrata alla base di partenza da cui è stata originata. Tutti al mondo conoscono il marchio, anche perché di modelli ne sono stati venduti a iosa in ogni dove e si trovano in ogni angolo del globo.

Una delle Harley più difficili da trovare

Il modello da enduro che andremo a descrivere è uno di quelli più rari, dato che ne sono stati prodotti solamente 500 al mondo. Non si può sapere quante ne siano rimaste con lo smacco originale. Ma, ogni tanto, qualcuna viene messa in vendita su qualche sito di articoli usati. Una di quelle che si trova sul web possiede solamente un centinaio di chilometri percorsi, anche se è un archetipo prodotto nel 1998.

Il modello di cui stiamo parlando deriva dall’evoluzione della Armstrong MT 500. Si tratta di una motocicletta di fattura sportiva, ma con connotati militari e derivanti dalla Gran Bretagna. A sua volta, la Armstrong derivava dalla precedente SWMXN Tornado. Si può comprendere quanto siano speciali i lineamenti di tali articoli, messi su strada con una fattura del tutto originale.

La Harley Davidson da enduro

Sono tantissimi gli appassionati e collezionisti che amano il modello del ’98 in vendita. Si tratta di modelli che sono stati messi in produzione per accaparrarsi il mercato dei mezzi di trasporto militari, specie quelli statunitensi. Un progetto tanto proposto dai dirigenti della Harley Davidson, ma che non è andato a buon fine. Si pensava di poter rimpinguare le casse dell’azienda, ma la necessità di usare motori diesel sul campo ha tagliato le gambe a quest’idea.

Harley Davidson MT 500
Harley Davidson MT 500 (fuoristrada.it)

LEGGI ANCHE: Rambo I, che moto era quella che guidava? Un mistero risolto, la conoscono in pochi

LEGGI ANCHE: Moto Guzzi, l’azienda italiano ha stregato un famosissimo attore | Non può più farne a meno

Il modello di cui parliamo si chiama MT 500 e il suo design ha fatto il giro del mondo intero. Le specifiche di questo modello sono molto simili a quelle degli archetipi sopracitati. Anche se la potenza è un po’ più modesta, in confronto alla concorrenza nel comparto, la sua fattura, la sua unicità e i suoi lineamenti sono molto apprezzati da gran parte degli amatori.