L’auto cinese che sa solo stupire: fa Napoli-Madrid con un solo pieno

La Cina ha recentemente realizzato un’automobile in grado di percorrere Napoli-Madrid con un solo pieno. Ecco tutti i dettagli.

Le case automobilistiche del gigante asiatico non finiscono mai di stupire: dopo le rivoluzionarie vetture elettriche ad alte prestazioni e low cost, è arrivato un nuovo modello ai limiti della fantascienza. Si tratta di un’automobile che rivoluzionerà sicuramente la mobilità del futuro, grazie alle sue particolari caratteristiche tecniche. Secondo le ultime dichiarazioni, è in grado di percorrere Napoli-Madrid con un solo pieno.

Auto cinese con consumi mai visti
Auto cinese – Fuoristrada.it

Ciò che sorprende maggiormente è il fatto che queste due città europee si trovino a circa 2.100 chilometri di distanza. L’innovativo veicolo cinese può quindi viaggiare dal Sud Italia fino al centro della Spagna senza mai effettuare una seconda sosta.

L’auto cinese dei record è finalmente arrivata

Una delle automobili più attese del 2024 è senza dubbio la BYD Qin L DM-i, che è una berlina recentemente lanciata dalla famosa casa automobilistica di Shenzhen. I progettisti cinesi hanno infatti creato un vero e proprio veicolo dei record, dotato di un sistema ibrido plug-in di quinta generazione. Quest’ultimo, che sta già rivoluzionando il settore automobilistico, garantisce un’autonomia senza precedenti: ben 2.100 chilometri con un solo pieno. In altre parole, il conducente e suoi passeggeri possono viaggiare da Milano a Lisbona senza mai effettuare un secondo rifornimento. In realtà, per un viaggio così lungo subentrano ovviamente una serie di fattori e di variabili, che influenzano i consumi dell’automobile.

l'auto dei record realizzata dalla byd
BYD Qin L DM-i, l’auto dei record (foto YouTube) – fuoristrada.it

La maggior parte dei veicoli, per percorrere questo tragitto, è infatti costretto ad effettuare due o tre soste. Ad ogni modo, la BYD Qin L DM-i ha delle capacità fuori dal comune, grazie alle quali può superare la concorrenza e suoi diretti rivali. Quali sono allora le sue caratteristiche principali? Innanzitutto, è una berlina caratterizzata da un innovativo sistema plug-in di quinta generazione, ottimizzato dall’intelligenza artificiale. In modo particolare, un software basato sulla AI velocizza e migliora il lavoro tra il motore elettrico e quello termico. Il risultato finale è un propulsore ibrido più efficiente e più affidabile, rispetto alle versioni senza intelligenza artificiale.

Per quanto riguarda i dettagli tecnici, il nuovo veicolo cinese possiede un motore a benzina da 1,5 litri, in grado di erogare una potenza di 100 cavalli e una coppia di 126 Nm. La versione top di gamma ha ad esempio una batteria da 15,8 kWh, la quale alimenta un propulsore elettrico da 217 cavalli. Quest’ultimo garantisce un’autonomia a zero emissioni di 120 chilometri. Tuttavia, la BYD Qin L DM-i dovrebbe possedere anche un serbatoio molto capiente, poiché i vertici del marchio cinese hanno promesso 2.100 km di autonomia complessiva. Fino ad oggi, la casa automobilistica non ha però pubblicato nessun dato relativo al serbatoio. Questa rivoluzionaria berlina, che può essere acquistata esclusivamente in Cina, costa circa 12.600-17.800 euro.

Impostazioni privacy