Telecomandare la tua auto a distanza, adesso puoi! L’invenzione dell’azienda francese: è come alla playstation fu

Telecomandare la propria automobile è davvero possibile? Come stiamo per vedere, è tutto fuorché un’assurdità.

Da tanti anni si parla delle automobili telecomandate. A quante persone è capitato, nel corso della loro vita, di utilizzarne una? Soprattutto in un periodo storico in cui erano bambini e bambine, e i genitori si operavano per comprare un modello di automobile in miniatura guidabile con l’ausilio di una specie di telecomando.

auto telecomandata peugeot
Auto, occhio alla clamorosa invenzione (fuoristrada.it)

All’interno di questo articolo, però, non parleremo esattamente di questo. Ci soffermeremo infatti su questta che potrebbe essere un’innovazione veramente indimenticabile.

Un’azienda francese, infatti, è riuscita nell’intento di alzare l’asticella e donare a chi vorrà un’autovettura telecomandabile in tutto e per tutto. Ma come funziona? Nelle prossime righe ci soffermeremo su quella che potrebbe essere definibile davvero la grande novità del futuro delle quattro ruote. E questa volta non parliamo di un giocattolo.

Auto telecomandata: non è un giocattolo, i dettagli sull’incredibile innovazione

Stellantis ha portato, al Salone della tecnologia Viva Tech di Parigi, una grande novità targata Peugeot. In poche parole, in futuro le vetture del marchio francese potrebbero essere guidate a distanza. Stellantis ha inoltre annunciato di voler collaborare con Vay, azienda leader nella guida a distanza, con l’obiettivo di convertire le vetture Peugeot per renderle adatte alla guida a distanza. Ma di cosa si tratta nello specifico? Per prima cosa, la sperimentazione partirà con la e-308, poi il progetto coinvolgerà anche altri modelli del brand.

auto telecomandata peugeot
Auto telecomandata, Peugeot innova il settore (fuoristrada.it)

In seguito, poi, nella fase di lancio le auto potranno ‘solo’ essere parcheggiate da remoto da un singolo operatore. Questo permetterebbe un importante risparmio di tempo e costi, anche perché una sola persona gestirebbe la consegna delle auto ai clienti e il parcheggio delle auto che sono state già utilizzate. In futuro questo progetto potrebbe prendere una piega ancora più netta, le auto telecomandate potrebbero addirittura andare in un determinato luogo specifico, con l’operatore che potrebbe cercare parcheggio per il cliente e risparmiare così facendo tempo e stress per il consumatore.

Calmiamo i bollenti spiriti, però. Questa tecnologia, che Peugeot sta sperimentando accuratamente, approderà solo fra qualche anno sul mercato. Si tratta indiscutibilmente di qualcosa di davvero molto sofisticato, quindi è chiaro che non si tratta affatto di un qualcosa di banale da realizzare. Ma i passi portati avanti da Peugeot vanno sicuramente nell’ottica di una vera e propria rivoluzione a quattro ruote. Vedremo in quanti seguiranno l’esempio della società francese.

Impostazioni privacy