Guida autonoma, quello che non ti dicono: storia assurda, così ha salvato una vita

Una notizia interessante sulla guida autonoma delle Auto potrebbe smentire tutti i luoghi comuni riguardo questa tecnologia 

Uno dei temi più dibattuti in ambito automobilistico è senz’altro quello sulla guida autonoma, ossia un sistema integrato che permette a un’auto di procedere nel senso di marcia anche in assenza di un autista che vigila sul suo funzionamento, consentendole anche di compiere manovre di vario genere.

Auto guida autonoma salva vita proprietario
Guida Autonoma, caso eclatante dagli Usa – Fuoristrada.it

I livelli di automazione riconosciuti dalla SAE sono cinque. Quello delle vetture Tesla si ferma al due, ossia alla capacità di condurre autonomamente l’auto ma solo sotto alcune condizioni – se il sistema viene attivato – e con la supervisione del conducente, pronto ad intervenire in ogni circostanza sul funzionamento della vettura. Al momento, avere un’auto che si guida del tutto da sola, senza nessuna assistenza, è ancora complesso e presenta tanti rischi.

Non a caso, le auto della Tesla sono rimaste coinvolte in alcuni casi eclatanti in cui si è supposto che incidenti anche fatali siano stati causati proprio dalla guida autonoma. Quello che però nessuno dice o che la stampa sembra ignorare è che talvolta questa funzione ha anche salvato delle vite. Potete chiederlo ad un proprietario molto fortunato che si è salvato per miracolo grazie questo sistema di guida davvero futuristico.

Salvato dalla sua automobile!

La storia è arrivata in Italia tramite il portale TomShw che ha raccontato a tutti cosa è accaduto in North Carolina ad un proprietario di una Tesla Model Y dotata di guida autonoma. La vettura ha portato Max Paul Franklin, il suo proprietario, in ospedale dopo che l’uomo ha subito un gravissimo problema di salute che poteva anche costargli la vita.

Tesla Model Y guida autonoma
Quello che ha compiuto una Model Y della Tesla è davvero straordinario (Ansa) – Fuoristrada.it

In qualche modo quando questa persona ha avuto un improvviso malore per una crisi glicemica (soffre di diabete),  la sua auto è riuscita a registrare quanto stava accadendo e lo ha trasportato all’ospedale più vicino senza che l’uomo, sofferente per quanto accadendo, intervenisse su volante o pedali. Sembra fantascienza: eppure, ecco la prova.

 

L’uomo ha tenuto a ringraziare in un post in cui lo si vede ancora in ospedale, fortunatamente salvo,  Elon Musk per l’impegno profuso nell’inventare un’auto così innovativa che lo ha letteralmente salvato. Un’auto in grado di portarvi in ospedale nel caso non riusciate a tenere il volante: se questo è il futuro del sistema di self drive possiamo dice che ci piace.

Impostazioni privacy