Guai a fare una derapata con l’auto elettrica: guardate questa clip, è spaventosa

Un’auto elettrica si è resa protagonista di un incidente a dir poco assurdo, che ha fatto discutere e non poco. Ecco i dettagli.

Per il mondo dell’auto elettrica non è di certo un momento fortunato, con le vendite che sono in costante diminuzione, ed i marchi che sono costretti a rivedere i loro piani. Ad esempio, la Ford ha appena reso noto che continuerà a vendere auto a benzina e diesel in Europa oltre il 2030, cosa che era stata del tutto esclusa con le decisioni prese negli ultimi tempi.

Guai a fare una derapata con l'auto elettrica: guardate questa clip, è spaventosa
Auto elettrica – Fuoristrada.it

La stessa cosa verrà fatta anche dalla Mercedes, dal momento che la tanto agognata parità di prezzi tra l’auto elettrica ed il motore termico sembra essere troppo lontana. A questo punto, tutto è davvero da rifare per i cultori delle emissioni zero, che ora devono sorbirsi anche diverse polemiche per un incidente che ha coinvolto una BEV, con le immagini che hanno subito fatto il giro del mondo. Andiamo a vedere cosa è accaduto di preciso.

Auto elettrica, l’incidente è davvero assurdo

Un incidente che ha del clamoroso ha visto coinvolta un’auto elettrica, in particolare, la piccola Citroen Ami, in quel di Monte-Carlo. Nel video postato in basso, caricato sul canale YouTube Big Damone“, potete vedere la piccola minicar della casa francese, tra i fiori all’occhiello del gruppo Stellantis, affrontare a velocità troppo elevata un punto del Principato di Monaco molto conosciuto dagli appassionati del mondo dei motori.

Guai a fare una derapata con l'auto elettrica: guardate questa clip, è spaventosa
Incidente Citroen Ami (YouTube) – Fuoristrada.it

Infatti, stiamo parlando del noto tornante della Vecchia Stazione, la curva più lenta del mondiale di F1, dove i concorrenti del Circus passano a meno di 40 km/h. Si tratta di un tratto molto impegnativo, soprattutto con le ampie vetture di oggi, visto che i piloti sono costretti ad affrontarla molto lentamente ed incrociando le braccia sul volante, con il costante rischio di finire per toccare le barriere. L’episodio, avvenuto qualche tempo fa, è stato molto pericoloso, ma per fortuna nessuno si è fatto troppo male.

Come potete vedere dalle immagini, colui che era alla guida della Citroen Ami ha affrontato la curva in maniera aggressiva e troppo rapida, con le ruote interne che hanno iniziato a sollevarsi già a metà del tornante. A quel punto, il protagonista del fattaccio avrebbe potuto provare a rallentare recuperando la vettura, ma è lì che ha sbagliato tutto, continuando ad accelerare. Il risultato è qui presente.

Impostazioni privacy