La sostanziale differenza tra autovelox blu e arancioni (e come funzionano)

Sapete qual è la differenza tra autovelox blu e arancione? Conoscerla potrebbe evitare noie e problemi quando siete alla guida.

autovelox

Autovelox è un marchio registrato dalla ditta toscana Sodi Scientifica che indica generalmente tutti i rilevatori di velocità usati dalla polizia stradale.

Ci sono perà molte altre cose che forse non sapete su questi strumenti così odiati dagli automobilisti installati nel nostro paese. Oggi, sveleremo un mistero per tanti automobilisti che ha una spiegazione semplice.

Gli Autovelox non sono tutti uguali anche se in fin dei conti, il succo del discorso è sempre quello: si tratta di strumentazioni inventate per registrare le infrazioni sui limiti di velocità.

Permette agli Agenti di riconoscere in fretta l’automobile del guidatore che non ha rispettato i limiti, sanzionarlo e soprattutto fornisce una prova materiale contro eventuali ricorsi.

Nel nostro Paese gli Autovelox hanno spesso forme diverse, da quelli mobili a quelli fissi installati dalla Polizia Stradale in quei tratti di strada dove ai guidatori piace spingere di più sul pedale.

Oggi, scopriremo perché anche una semplice differenza di colore tra due di questi strumenti può cambiare molto per l’automobilista che riceve la sanzione.

La differenza che c’è tra Autovelox blu e arancione

Sono principalmente due, i colori che un Autovelox può avere in Italia con colonnine arancioni e blu che si trovano sulle strade italiane a seconda di dove viaggiate con la vostra auto.

Generalmente noti come Velo Ok gli “Autovelox Arancioni” sono molto più frequenti in città e sulle strade a scorrimento veloce piuttosto che fuori e sulle arterie stradali che collegano centri abitati.

Gli “Autovelox Blu” sono invece molto frequenti sulle strade extra urbane: sono quasi sempre fissi e lavorano da remoto per garantire il funzionamento del sistema di fotografia della targa, anche quando gli Agenti di Polizia non sono materialmente sul posto, dissuadendo le infrazioni.

Polizia stradale controlli

Potreste pensare che siano tutti uguali, quindi. Ma c’è una differenza che potrebbe salvarvi dalla multa.

Gli Autovelox Arancioni infatti a volte sono a volte vuoti: dentro la colonnina, non sempre c’è un macchinario e molti vengono usati semplicemente come deterrente contro gli automobilisti che vogliono correre.

Noi vi raccomandiamo per la sicurezza vostra e degli altri, comunque, di mantenere una velocità conforme ai limiti a prescindere dal tipo di Autovelox.

Impostazioni privacy