Per fare questa supercar ci sono voluti 5 anni: oggi vale una fortuna

Esiste una supercar con un design elegantissimo e con un motore estremamente potente: ha un valore incommensurabile. Ecco qual è il suo nome ma soprattutto quanto ci vuole per produrla. 

Tutti gli appassionati di automobilismo sognano di guidare una supercar almeno una volta nella vita, soprattutto perché queste macchine possiedono delle caratteristiche fuori dal comune. Per la precisione, si tratta di veicoli sportivi e ad alte prestazioni: hanno solitamente un costo elevatissimo e un motore che eroga una potenza superiore agli 800 cavalli. Una delle prime supercar della storia, per comprendere la definizione, è senza dubbio la Lamborghini Miura, la quale venne prodotta dal 1966 al 1973 con 763 esemplari.

Supercar cinque anni
Questa supercar ha portato un vero record (Canva) – Fuoristrada.it

Solitamente le supercar richiedono molto tempo per essere prodotte al punto che brand come Lamborghini, Pagani o Ferrari hanno liste di attesa spesso lunghe anni. E più il modello è esclusivo, più tempo serve. Un esempio un’altra vettura che unisce alte prestazioni, eleganza e altissimo valore: per realizzarla ci sono voluti ben 5 anni, pensate un po’.

La supercar dei record

La casa automobilistica britannica Rolls-Royce ha lanciato nel 2023 un bolide senza eguali al mondo: la Rolls-Royce Arcadia Droptail. Quest’ultima è una Gran Turismo da 38 milioni di Dollari, la cui costruzione ha richiesto circa 5 anni di lavoro. Si tratta inoltre di un esemplare unico, realizzato appositamente per diventare un’opera d’ingegneria e di design da collezionismo.

Il suo proprietario, che ha commissionato la preziosa automobile, ha infatti deciso di personalizzarla in base ai propri gusti. I progettisti hanno quindi speso tutto questo tempo per terminarla e per realizzare tutti i desideri espressi dal ricchissimo committente. Per quanto riguarda il nome dell’auto, i progettisti e il proprietario hanno deciso di attingere dalla mitologia greca, precisamente da un’antica regione montuosa chiamata Arcadia.

supercar rivoluzionaria e costosissima
Rolls-Royce Arcadia Droptail (foto YouTube) – fuoristrada.it

L’obiettivo principale della Rolls-Royce era quindi quello di creare un’automobile capace di rappresentare l’anima del cliente e la sua personalità. Quali sono allora le caratteristiche più importanti dell’innovativa supercar? Innanzitutto, è caratterizzata da una tonalità di colore mai vista prima: la vernice è infatti arricchita con delle piccolissime particelle di vetro e alluminio, che creano un’illusoria profondità quando vengono illuminate dai raggi solari. Un altro dettaglio da non sottovalutare è l’introduzione di alcuni grani di alluminio più grandi, i quali rilasciano una tonalità che varia tra l’argento e il bianco.

Ciò che sorprende maggiormente è l’idea iniziale del cliente: lui ha infatti richiesto un’automobile che riuscisse a separare simbolicamente i suoi passeggeri dal mondo esterno. In altre parole, una volta saliti a bordo tutti dovevano dimenticare la vita esterna, per concentrarsi esclusivamente sulla bellezza trasmessa dalla supercar britannica. La propulsione è inoltre formata da un motore V12 biturbo da 6,75 litri, che eroga una potenza da 593 cavalli. La sua velocità massima può invece toccare i 250 km/h.

Impostazioni privacy