La nuova Tesla è un razzo: accelerazione da record, l’annuncio di Elon Musk fa sognare

La Tesla fa sognare i clienti con un nuovo modello che si presenta con una potenza davvero mai vista ed eccezionale. Ecco la promessa. 

Il mondo dell’automobilismo sta subendo una serie di cambiamenti incredibili, negli ultimi anni, tanto è vero che sono sempre di più coloro che stanno decidendo di mettere le mani su veicoli a impatto zero. L’elettrico infatti è ancora molto discusso, ma non vi è dubbio alcuno che il suo impatto a livello ambientale sia semplicemente meno pesante.

Tesla cambia tutto
Ritorno di un modello storico: siete pronti? (Canva) – Fuoristrada.it

Sono diversi i colossi che hanno deciso di puntare quanto più possibile su questi veicoli, con Tesla che è di sicuro il produttore che ha saputo raccogliere i migliori risultati. Elon Musk, il CEO del colosso americano, già molti anni prima del boom delle auto elettriche aveva capito che questo avrebbe potuto costituire il futuro.

Una scelta vincente che sta premiando, anche se non manca la concorrenza al giorno d’oggi, soprattutto dalla Cina. Per fare in modo che il dominio della Tesla continui in questo settore è dunque di fondamentale importanza fare in modo che gli aggiornamenti di listino siano sempre continui e frequenti e che si possa dare al cliente tutto ciò che cerca e forse, anche qualcosa di più.

Se infatti per il brand sarà importante investire anche su autonomia, sicurezza e tecnologia a bordo, l’accelerazione è sempre stato il punto di forza dei suoi mezzi. La Tesla dunque ha puntato anche nell’ultimo periodo sulle prestazioni con una novità che ha lasciato tutti di stucco.

Tesla Roadster: la nuova generazione è un capolavoro di potenza

A quanto pare la casa di Elon Musk Tesla ha deciso di rilanciare uno dei suoi modelli leggendari, uno dei primi che ha permesso alla casa a stelle e strisce di dare il via al proprio dominio sul mercato delle auto di lusso elettriche. La Roadster infatti nacque nel 2008, anno in cui questo modello si presentava sul mercato: simile alla Lotus Elise con la collaborazione del brand inglese nel progetto, si trattava di una spider con una lunghezza di 394 cm, una larghezza di 173 cm e un’altezza di 114 cm ma soprattutto un motore elettrico, uno dei primi montati su un’automobile prodotta in serie.

Tesla Roadster auto novità Stati Uniti USA accelerazione potenza seconda generazione
Ritorna finalmente la Tesla Roadster, un veicolo incredibile – (Tesla Media) – Fuoristrada.it

Il motore a zero emissioni permetteva di erogare una potenza massima di 306 cavalli, il che permetteva all’auto di toccare i 201 km/h come velocità di punta e di avere 3,7 secondi come accelerazione media da ferma a cento chilometri orari. Proprio questo era uno degli aspetti più interessanti, con le innovazioni nel tempo che hanno fatto sì che la prima Roadster potesse arrivare a un picco di 2,1 secondi per passare da 0 a 100 km/h.

Il 2025 rischia di essere l’anno con il quale la Tesla sarà in grado di stravolgere completamente il mercato e soprattutto il concetto di prestazioni. Infatti, una promessa del CEO del brand Elon Musk ora parla di una possibile presentazione già alla fine del 2024 della Tesla Roadster di seconda generazione, con questa auto che, stando a quanto riporta auto.everyeye.it, sarebbe in grado di rimanere sotto il secondo nell’accelerazione tra gli 0 e i 60 mph, ovvero 97 km/h.

Si tratterebbe di una novità davvero mai vista prima, con il muro del secondo per passare da 0 a 100 km/h che, vale la pena ricordarlo, non viene abbattuto nemmeno da molte monoposto storiche di Formula Uno. La Tesla sa bene che con questo modello sarà in grado di far parlare di sé e soprattutto darà una nuova impronta al mondo delle auto elettriche, con questa che più che un’automobile sarebbe un vero razzo se rispettasse tali previsioni.

Impostazioni privacy